Cause più comuni di sanguinamento dal naso

Naso che gioca nei bambini, pressione alta negli adulti

Gli esperti del dipartimento di orecchio naso gola del policlinico Etiler Memorial hanno fornito informazioni sulle "cause di sanguinamento dal naso".

Il sanguinamento nasale è un quadro clinico comune che preoccupa le persone. Viene generalmente visto in due modi:

  • Emorragie frequenti e di piccola entità nei giovani e nei bambini: queste emorragie sono per lo più a 1 cm dal naso. si forma dietro. Quest'area è un'area in cui i vasi sanguigni sono molto densi. Le epistassi sono la causa più comune di epistassi nei bambini. I bambini confondono il naso, danneggiando la zona molto densa da questi capillari e provocando epistassi ricorrenti. Le epistassi sono comuni con tempo asciutto e quelli con infezioni del tratto respiratorio superiore.
  • Emorragia osservata nei pazienti anziani: è un'emorragia grave che non si arresta spontaneamente, per lo più originata dalla parte posteriore del naso e spesso richiede il ricovero in ospedale. Questi sanguinamenti si verificano principalmente nei pazienti con pressione sanguigna e nell'uso di fluidificanti del sangue e hanno un decorso grave.

Cause regionali di epistassi:

Colpi al naso, fratture del naso, fratture del viso e del cranio, miscelazione del naso, farmaci a base di cortisone spruzzati nel naso, l'uso di cocaina può causare sanguinamento dal naso. Inoltre, a causa della cartilagine e delle curvature ossee del naso, l'aria fluisce rapidamente dall'area ristretta, si possono osservare secchezza del naso, formazione di croste e sangue dal naso. Epistassi possono spesso verificarsi con infezioni come infezioni del tratto respiratorio superiore, raffreddore, influenza e sinusite. Anche i tumori benigni e maligni del naso, delle cavità nasali e dei passaggi nasali causano sanguinamento dal naso intenso. Anche i tumori vascolari osservati nei ragazzi durante l'adolescenza possono causare gravi emorragie.

L'aspirina e gli anticoagulanti presi senza il consiglio del medico causano epistassi

Problemi di coagulazione, emofilia, malattie della coagulazione come von Willebrand, carenza di vitamina K, condizioni che causano una diminuzione delle cellule della coagulazione del sangue (trombociti) a causa di farmaci o malattie, malattie del fegato e assunzione di alcol causano epistassi. Come risultato di falsi insegnamenti nella nostra società, molte persone usano l'aspirina indiscriminatamente. Come risultato dell'uso di aspirina e anticoagulanti simili senza la raccomandazione di un medico, si verifica un'emorragia inarrestabile non solo nel naso ma in molte aree, e i nostri pazienti ne soffrono. L'aspirina prolunga il tempo di sanguinamento di 1 settimana e durante questo periodo si verificano problemi di coagulazione durante il trattamento. La nostra raccomandazione è che i fluidificanti del sangue si basino su una diagnosi, la durata del trattamento sia determinata dal medico competente e i parametri di coagulazione del sanguinamento siano controllati regolarmente.

L'ipertensione arteriosa causa anche epistassi

Viene registrato come ipertensione (ipertensione) e arteriosclerosi, che di nuovo causano frequentemente sanguinamento in età avanzata. A proposito, come aneddoto, è una falsa convinzione che sia una buona condizione per un paziente con pressione alta avere sangue dal naso, in modo che non ci sia emorragia cerebrale. L'emorragia cerebrale è osservata in pazienti ipertesi anche senza epistassi. Le quantità sono inferiori a un bicchiere d'acqua, anche in caso di sanguinamento che spaventa molto i nostri pazienti. La situazione sarà meglio compresa ricordando l'esistenza di un totale di 5 litri di sangue circolanti nel nostro corpo.

Cosa dovrebbero fare i pazienti in caso di epistassi prima di venire in ospedale?

Se le cose che non dovrebbero essere fatte sono elencate per prime; La testa non deve essere gettata indietro e tutto ciò che viene in mente prima a casa, come cotone, stoffa, non deve essere inserito nel naso. Questo movimento assicura solo che il sangue dal naso provenga dal passaggio nasale, non dalla parte anteriore, e non arresta l'emorragia. Bagnare la testa e mettere del ghiaccio sul collo non sono precauzioni molto utili. La verità è, in primo luogo, pulire il naso con acqua fredda senza soffiarlo troppo e premerlo violentemente dalle ali del naso con 2 dita di una mano. Dopo averlo premuto per 5 minuti, se sanguina ancora, è necessario pulire nuovamente il naso con acqua fredda, rimuovere i coaguli e fermare l'emorragia premendo nuovamente le ali del naso con 2 dita. Questo processo può essere ripetuto più volte. In questo modo, il 90% delle epistassi si ferma. Per un'emorragia continua, è necessario consultare uno specialista ORL.

Il metodo chirurgico viene applicato quando necessario

Palloncini con sanguinamento nella parte posteriore del naso, uso di fluidificanti del sangue, ipertensione, prevenzione della respirazione nel naso, tamponi, ecc. I pazienti anziani con problemi cardiaci, polmonari e respiratori e quelli con sanguinamento ricorrente devono essere ospedalizzati e attentamente monitorati e devono essere somministrati farmaci appropriati eseguendo i test necessari. Naturalmente, ci sono pazienti che continuano a sanguinare nonostante questo. Nei nostri pazienti, che costituiscono questa piccolissima percentuale, gli interventi necessari vengono effettuati in sala operatoria, e la vena sanguinante è collegata o sono necessarie procedure che occludano quella vena. Se l'emorragia del paziente è causata dalla curvatura del naso, questa curvatura deve essere corretta chirurgicamente.

Di conseguenza, le epistassi sono una malattia che dovrebbe essere curata. La causa di questo evento dovrebbe essere indagata e, se del caso, dovrebbero essere rivelate e trattate le malattie più gravi che potrebbero essere alla base di esso.