Se le tue scarpe e il tuo anello diventano troppo stretti

I tumori che si verificano nella ghiandola pituitaria, che gestisce gli ormoni come un conduttore, possono causare il gigantismo, che è definito come la "malattia dei giganti". I tumori della ghiandola pituitaria, che possono causare problemi come l'irregolarità mestruale, possono causare problemi in gravidanza e disfunzioni sessuali. Gli esperti del dipartimento di chirurgia cerebrale, nervosa e del midollo spinale dell'ospedale Memorial Şişli / Ataşehir hanno fornito informazioni sui tumori della ghiandola pituitaria e sui loro trattamenti.

Gestisce gli ormoni come un conduttore

La ghiandola pituitaria, situata alla base del cervello, nella regione all'interno dell'osso detta "Sella Turcica", cioè la sella turca, ha funzioni importanti, anche se pesa circa 0,6 grammi. La ghiandola pituitaria, che cresce un po 'di più dopo la pubertà, controlla quasi tutti gli ormoni del corpo. La ghiandola pituitaria svolge un ruolo importante in molte funzioni, dalla tiroide all'ormone della crescita, dal lavoro delle ghiandole surrenali alla contrazione dell'utero alla nascita. Inoltre, la ghiandola pituitaria fornisce il controllo della secrezione di estrogeni e testosterone.

Può impedirti di rimanere incinta

La causa dei tumori nella ghiandola pituitaria non è completamente nota. I tumori benigni della ghiandola pituitaria non causano il cancro. I tumori della ghiandola pituitaria, che sono al terzo posto tra tutti i tumori cerebrali, possono avere un effetto negativo sulla gravidanza a causa dei problemi di ovulazione che causano nelle donne. Anche tumori della ghiandola pituitaria;

  • Mal di testa
  • Compromissione o perdita della vista
  • Disturbi mestruali o ormonali
  • Latte materno
  • Può verificarsi con diversi sintomi come la disfunzione sessuale negli uomini.

I tumori della ghiandola pituitaria a volte possono diventare troppo grandi e sanguinare all'interno di se stessi. In caso di "apoplessia ipofisaria", cioè di insufficienza ipofisaria improvvisa, il paziente va improvvisamente in stato di shock e può rivolgersi al pronto soccorso con sintomi quali pressione bassa, shock e visione doppia per insufficienza ormonale.

Le tue scarpe potrebbero improvvisamente iniziare a stringersi

I tumori della ghiandola pituitaria si manifestano più spesso con la crescita delle mani e dei piedi. La crescita che accelera durante l'infanzia può causare gigantismo, chiamato anche gigantismo. Sebbene non ci siano problemi negli adulti, le scarpe potrebbero improvvisamente iniziare a non stare in piedi o ad essere piccole sull'anulare. Tumori della ghiandola pituitaria che di solito si verificano negli anni '40 e talvolta con sintomi della malattia di Cushing; Possono verificarsi pressione sanguigna o zucchero improvvisi, specialmente con il grasso sull'addome e sulla nuca.

Può essere completamente curato con una diagnosi precoce.

Sebbene i tumori della ghiandola pituitaria siano benigni, riducono la qualità e la durata della vita esaurendo il corpo umano mentre secernono ormoni. Dopo un esame dettagliato e un'anamnesi del paziente, è possibile eseguire test ormonali e risonanza magnetica quando necessario e la diagnosi può essere fatta facilmente. In passato venivano utilizzati solo metodi chirurgici e ora è possibile applicare sia il trattamento chirurgico che quello medico in base al tipo di tumore. La chirurgia è raramente applicata per i prolattinomi, cioè i tumori che secernono l'ormone del latte, mentre la prima scelta è la chirurgia nel trattamento del gigantismo nell'infanzia o della crescita delle mani e dei piedi in età adulta, sindrome di Cushing e adenomi non secretori. Nella sindrome di Cushing, acromegalia o prolattinoma, possono essere utilizzate anche iniezioni mensili di farmaci se l'intervento chirurgico non ha successo. Nel metodo chirurgico, si preferiscono metodi microscopici o endoscopici a seconda delle condizioni del paziente. Con la diagnosi e il trattamento precoci, i pazienti possono recuperare la loro salute e tornare alla loro vita normale. I tumori della ghiandola pituitaria a rischio di recidiva devono essere seguiti con controlli regolari.