Non dire prurito

Hai un prurito abbastanza forte da svegliarti di notte, o ti gratti dolcemente. Lo sapevi che questa situazione, che è scomoda e può anche influire sulla tua qualità di vita con la sua gravità, può essere sintomo di disturbi gravi?

Gli esperti del dipartimento di gastroenterologia del Memorial Hospital hanno fornito informazioni sulle malattie che causano prurito e sui loro trattamenti.

Il prurito è una condizione che si verifica di tanto in tanto nella maggior parte delle persone. Può essere correlato a molti sistemi del corpo. Il prurito può essere uno dei sintomi di molti disturbi che vanno dall'insufficienza renale cronica alle malattie del fegato.

Malattie che causano prurito:

  • Malattie della pelle
  • Malattie renali croniche
  • Malattie del fegato e delle vie biliari
  • Linfomi
  • Pelle secca, soprattutto nelle persone anziane
  • Prurito persistente nell'ano (Pruritus Ani)

Due disturbi importanti che possono verificarsi con prurito nelle malattie gastrointestinali ed epatiche sono "disturbi del flusso biliare (colestasi)" e "prurito nella regione dell'ano (Pruritus Ani)".

Attenzione ai pruriti ostinati

Il deterioramento del flusso biliare può verificarsi a causa di molte malattie del fegato e delle vie biliari. In questo caso, le sostanze normalmente escrete con la bile si accumulano nel sangue e in altri tessuti e si sviluppa prurito. Se ci sono alcuni sintomi come ittero, scurimento del colore delle urine, schiarimento del colore delle feci, debolezza, nausea, vomito, diarrea, dolore addominale, gonfiore addominale, febbre con prurito o prurito persistente o ricorrente, consultare un gastroenterologo. Il trattamento dipende dalla causa sottostante.

Una pulizia eccessiva può causare prurito

Grave prurito intorno all'ano si verifica soprattutto di notte. Di solito la causa non è chiara. In alcuni pazienti, una scarsa igiene dell'ano e della zona genitale o un'eccessiva pulizia con sapone, detergenti e profumi possono essere la causa del prurito.

La causa più comune di prurito intorno all'ano nei bambini è il parassita intestinale (ossiuriasi), popolarmente noto come ossiuri. Rossore, edema, sbiancamento e ispessimento della pelle possono essere visti in futuro insieme a prurito intorno all'ano. Nei bambini, potrebbe esserci un forte prurito durante la notte (a causa del parassita che depone le uova sulla pelle intorno all'ano).

Altre cause di prurito nella zona della culatta sono:

  • Emorroidi, ragadi, fistole, tumori, precedenti interventi chirurgici o radioterapia
  • Malattie dermatologiche primarie (lichen planus, eczema atopico, psoriasi, dermatite seborroica)
  • Infezioni fungine (dermatofitosi, candidosi)
  • Parassiti (ossiuri, scabbia)
  • Dermatite da contatto (dovuta all'uso di saponi, creme e antibiotici)

Inoltre, indumenti stretti, obesità, diabete, clima caldo e dieta possono scatenare tali disturbi.

Trattamento

  • Evitare uno sfregamento eccessivo con sapone e detergenti. L'area della culatta deve essere mantenuta asciutta.
  • Evitare vestiti stretti e di nylon. Il bucato di cotone dovrebbe essere preferito.
  • Caffè, tè, cola, birra, cioccolato, pomodoro, spezie possono causare prurito perianale. Questi alimenti dovrebbero essere rimossi dalla dieta per 2 settimane e aggiunti alla dieta uno per uno dopo che i sintomi migliorano.
  • La dermatologia e gli esami psichiatrici possono essere utili nei casi resistenti.
  • È necessario trattare cause rilevabili come emorroidi, infezioni fungine, parassiti.