Il tuo mal di testa può passare a tuo figlio

L'emicrania è la causa più comune di mal di testa cronici e ricorrenti durante l'infanzia. Le emicranie sono viste come attacchi 2-4 volte al mese e durano 2-48 ore. A differenza del mezzo mal di testa osservato negli adulti, i bambini generalmente hanno un disturbo comune di mal di testa. La causa dell'emicrania infantile è genetica.

Gli esperti del dipartimento di neurologia pediatrica del Memorial Diyarbakır Hospital hanno fornito informazioni sull'emicrania nei bambini.

L'emicrania ha caratteristiche familiari

Circa il 70% dei bambini con emicrania soffre di emicrania nelle loro famiglie (madre, padre, fratello, ecc.). Ciò dimostra che la malattia è ereditaria o familiare. Fino a poco tempo si pensava che l'emicrania fosse il risultato della contrazione e dell'espansione dei vasi nel cervello, ma è noto che il dolore è dovuto al deterioramento della funzione cerebrale a seguito di cambiamenti in alcune sostanze chimiche (come come serotonina) che circola nel cervello.

Gli attacchi aumentano con l'età

La frequenza dell'emicrania nei bambini aumenta con l'età. La frequenza dell'emicrania nell'infanzia è in media intorno al 3-10%. È più comune nei ragazzi prima dell'adolescenza e nelle ragazze dopo l'adolescenza. Con l'avanzare dell'età, questo rapporto aumenta ancora di più. Per esempio; Il mal di testa di tipo emicranico negli adulti è 3 volte più comune nelle donne rispetto agli uomini.

I sintomi variano con l'età

I cambiamenti comportamentali come irrequietezza e sonnolenza sono i sintomi più comuni nei bambini molto piccoli, insieme al vomito. Mal di testa unilaterali diffusi, a volte lancinanti, si verificano spesso con l'età. Al dolore; È accompagnato da nausea, vomito e disturbi eccessivi dalla luce e dal suono. L'80% dell'emicrania infantile è senza aura e il 20% è emicrania con aura. Nell'emicrania con aura, possono verificarsi sensazioni sensoriali come formicolio e aghi nel corpo, insieme a reperti motori come visione offuscata, luci lampeggianti, disturbi del linguaggio e mancanza di movimento, circa 10-30 minuti prima del mal di testa.

Il cambiamento dello stile di vita innesca l'emicrania

Sono stati identificati fattori ambientali che scatenano il mal di testa in molti bambini con emicrania. Questi; fame, stress, insonnia, interruzione del ritmo del sonno, bevande contenenti caffeina, viaggi, variazione della temperatura dell'aria, malattia, assunzione di alcuni medicinali. Un cambiamento nel ritmo della vita può essere un fattore scatenante.

Può essere controllato con farmaci.

La regola d'oro nel trattamento dell'emicrania è regolare lo stile di vita. Anche se varia da persona a persona, è necessario proteggere dai fattori scatenanti. Sebbene non sia possibile eliminare completamente l'emicrania con i farmaci, ci sono tre gruppi principali di farmaci che si consiglia di utilizzare sotto il controllo e la raccomandazione del medico. Nel primo gruppo, sono i farmaci che riducono i sintomi come mal di testa acuto, vomito, nausea e irrequietezza. Nel secondo gruppo ci sono farmaci che prevengono il prolungamento o la riduzione della durata dell'emicrania. Infine, per prevenire il prossimo attacco o attacchi; Vengono utilizzati antidepressivi, farmaci per l'allergia, regolatori del ritmo cardiaco e alcuni farmaci per l'epilessia.