Una doccia troppo fredda può provocare disturbi cardiaci

Il caldo estivo può comportare vari pericoli per la salute del cuore e effetti negativi per la salute generale del corpo. L'alimentazione e le abitudini del sonno, la scelta dell'abbigliamento, la protezione dell'equilibrio caldo-freddo del corpo e la protezione solare sono tra i punti importanti a cui i cardiopatici dovrebbero prestare attenzione in estate. Situazioni come l'acqua della doccia fredda o l'esposizione diretta all'aria condizionata possono innescare problemi cardiaci. Memorial Antalya Hospital Dipartimento di chirurgia cardiovascolare op. Dott. Ahmet Taner ÇetintaƟ ha spiegato i punti a cui le persone con malattie cardiache dovrebbero prestare attenzione quando fa caldo.

Fai attenzione al dolore al petto che si sviluppa nella stagione calda!

Il caldo estivo può causare vari problemi di salute a ogni persona. Nella stagione calda, pericolosa per le persone di età superiore ai 50 anni, in sovrappeso e con malattie cardiache, il corpo si sforza di mantenere la sua temperatura normale. Il sudore e lo sforzo della pelle per distribuire uniformemente il calore in tutto il corpo lo forniscono fondamentalmente. Questo sforzo aumenta la frequenza cardiaca e provoca un calo della pressione sanguigna, mettendo un carico aggiuntivo sul sistema cardiovascolare. Questo onere può causare un peggioramento dei sintomi nelle persone con malattie cardiache note. In una persona con malattie cardiovascolari, può iniziare il dolore al petto o in qualcuno con insufficienza cardiaca, può svilupparsi o aumentare la mancanza di respiro.

Riposa in un ambiente fresco, non freddo

Entrare a una temperatura di 40-50 gradi nelle aree estive dove la temperatura dell'aria è molto alta, in un ambiente in cui il condizionatore d'aria è in funzione può essere pericoloso per la vita, soprattutto per i pazienti cardiopatici. Gli ambienti climatizzati possono anche causare malattie polmonari. Un disturbo della capacità di ossigeno del paziente nei polmoni può portare a infarto e insufficienza cardiaca. Pertanto, se si desidera trovare un ambiente climatizzato, è molto importante che la temperatura ideale dell'ambiente climatizzato non sia inferiore a 22 gradi. L'importante nell'utilizzo dell'aria condizionata è creare ambienti freschi, non freddi.

Il caldo può modificare l'effetto dei farmaci

C'è un alto rischio di avere un attacco di cuore in estate. I cambiamenti di temperatura dell'aria e le fluttuazioni di aria molto calda e fredda in questa stagione hanno un effetto negativo sulle vene. Gli effetti dei farmaci usati nel trattamento delle malattie cardiache possono cambiare nella stagione calda. Per questo motivo, con il riscaldamento del tempo, le persone con malattie cardiache dovrebbero organizzare i loro farmaci in consultazione con il proprio medico. Nessun farmaco per il cuore deve essere interrotto o la dose modificata senza consultare un medico.

A cosa dovrebbero prestare attenzione i malati di cuore

  1. Non stare all'aria aperta durante il giorno, soprattutto fino alle 16:00 nel pomeriggio e nel pomeriggio.
  2. Non rimanere al sole per più di 15 minuti
  3. Se trascorri del tempo all'aperto in una giornata di sole, assicurati di bere abbastanza acqua.
  4. Evita attività fisiche faticose, consulta il tuo medico prima di iniziare un regolare programma di esercizi in estate.
  5. Fare attenzione a indossare cotone, vestiti di colore chiaro, cappello e occhiali che non aumentino la perdita di liquidi.
  6. Assicurati di bere abbastanza liquidi prima e dopo la passeggiata.
  7. Proteggi la salute del tuo cuore riposando e respirando all'ombra e in luoghi freschi tra una passeggiata e l'altra
  8. Evita di bere bevande alcoliche e contenenti caffeina in riva al mare e in piscina nei resort.
  9. Mantieni la temperatura dell'aria condizionata a una media di 22-23 gradi.
  10. Fare un mare molto freddo, una piscina o una doccia fredda è rischioso per la salute del cuore. Quindi scegli l'acqua tiepida
  11. Evita ambienti estremamente caldi come saune e bagni.
  12. Segui una dieta regolare ed equilibrata. Prestare particolare attenzione al tipo di programma nutrizionale mediterraneo.