Cambiamenti improvvisi di temperatura malati

Nonostante la stagione estiva, le basse temperature dell'aria e gli sbalzi di temperatura durante il giorno riducono la resistenza del corpo e favoriscono le malattie legate alle infezioni. Per rimanere in buona salute durante questi periodi in cui si verificano frequenti sbalzi di temperatura; È di grande importanza mangiare bene, scegliere vestiti appropriati e prestare attenzione ai modelli di sonno. Gli esperti del Dipartimento di Medicina Interna del Memorial Health Group hanno fornito informazioni sugli effetti negativi di sbalzi di temperatura improvvisi sul corpo umano.

Cambiamenti improvvisi di temperatura interrompono il metabolismo

Grazie ad una parte speciale del cervello umano chiamata "ipotalamo", il corpo può regolare la temperatura. La temperatura corporea media di un corpo umano sano è di 36,5-37 gradi. Grazie al centro di controllo nel cervello, vengono valutati i fattori ambientali e vasi sanguigni, ghiandole sudoripare, polmoni, pelle, reni, ghiandole surrenali, tessuto adiposo e muscoli cercano di bilanciare la temperatura. Durante questa disposizione, in cui le vene sono espanse o contratte, le secrezioni delle ghiandole sudoripare diminuiscono o aumentano; emerge una sensazione di sudorazione e freddo. La termoregolazione (regolazione del calore) diventa importante a causa di questa irregolarità. Questo calore viene rimosso dal corpo mediante metodi di radiazione, conduzione, convezione ed evaporazione.

La diminuzione della resistenza del corpo provoca malattie

Cambiamenti improvvisi delle condizioni meteorologiche (cambiamenti delle condizioni meteorologiche esterne come temperatura, pressione, vento) provocano malattie cogliendo impreparati i meccanismi di termoregolazione del corpo umano. In questo periodo in cui la resistenza del corpo diminuisce, diventa inevitabile ammalarsi. Soprattutto le transizioni stagionali sono i periodi in cui si verificano frequentemente cambiamenti meteorologici improvvisi. La differenza di temperatura, umidità e pressione tra il giorno e la notte provocano cambiamenti nella quantità di particolato che circola nell'aria. Le particelle sospese nell'aria possono formare un agente infettivo; dipende dal carico del numero di particelle, dalla virulenza e dalla resistenza di difesa dell'ospite. I batteri e i virus che causano l'infezione possono essere facilmente sostituiti da particelle nell'aria.

Prestare attenzione a questi per non essere influenzati dagli sbalzi di temperatura.

  • Grazie a una dieta sana e regolare, la resistenza del corpo dovrebbe essere aumentata assumendo un supporto vitaminico e minerale. I succhi di frutta verde e gialla dovrebbero essere bevuti, la privazione di vitamina C dovrebbe essere prevenuta.
  • È molto importante vestirsi in modo appropriato per la stagione. Indossare indumenti di colore chiaro quando fa caldo e indumenti di colore scuro che consentano la circolazione dell'aria quando fa freddo. È necessario essere preparati a sbalzi di temperatura inaspettati negli indumenti.
  • Le aree chiuse dovrebbero essere assolutamente ben ventilate. È più facile che i virus si diffondano nei luoghi dove c'è vita collettiva. Una buona pulizia e una ventilazione periodica di tali ambienti prevengono la diffusione di malattie infettive.
  • Il corpo umano ha bisogno di almeno 7-8 ore di sonno di qualità al giorno. Grazie a un sonno di qualità, il sistema immunitario è rafforzato.
  • Durante questi periodi, dovrebbero essere consumati bevande e cibi sani come polline d'api, B-carotene, complessi vitaminici, coenzima, centella asiatica, tè verde per rafforzare il sistema immunitario.
  • È stato dimostrato che gli sport regolari sono efficaci in termini di salute durante i periodi in cui il sistema immunitario del corpo diminuisce. Tenendo conto dell'età e delle caratteristiche fisiche, passeggiate regolari 3-4 giorni a settimana sono efficaci nella prevenzione delle malattie.