Questi prodotti chimici interrompono l'equilibrio ormonale

Viviamo con molte sostanze chimiche tutto il giorno, come materiali per la pulizia, vernici, pesticidi e sostanze che possono mescolarsi con il cibo contenuto in contenitori di plastica. Queste sostanze chimiche, chiamate "interferenti endocrini", non solo influenzano il sistema ormonale; apre anche la strada al cancro e alle malattie cardiache. È necessario prendere alcune precauzioni per proteggersi dagli effetti negativi delle sostanze chimiche che alterano il sistema endocrino. Gli specialisti del dipartimento di endocrinologia del Memorial Ankara Hospital hanno fornito informazioni sulle cose da considerare per mantenere l'equilibrio ormonale del corpo.

Shampoo, smalto per unghie e candele profumate potrebbero non essere sempre innocenti.

Gli "interferenti endocrini" sono sostanze e miscele di sostanze che agiscono sul sistema ormonale ed entrano nell'organismo dall'esterno. Gli additivi chimici che prevengono il deterioramento di alimenti, vernici, materiali in stoviglie in plastica, carta da parati, vernici, shampoo, smalti per unghie, cosmetici, candele profumate, vernici nei giocattoli per bambini, prodotti chimici nei vestiti e sostanze che entrano nel nostro corpo sono alcuni di questi. In effetti, l '"odore di auto nuove" che piace a molte persone è dovuto alla sostanza chimica chiamata ftalato. Oltre a queste sostanze chimiche che danneggiano il sistema ormonale; Indebolisce il sistema di difesa, può causare obesità, diabete di tipo 1 e 2 e anomalie nei bambini non ancora nati. Diverse sostanze chimiche possono scatenare queste malattie influenzando il funzionamento delle cellule con diversi passaggi biologici.

Attenzione a questi articoli!

  1. Bisfenolo-A (BPA): Si trova in contenitori di plastica e vernici. Potrebbe avere un effetto simile agli estrogeni. Può scatenare obesità, malattie neurologiche, malattie legate al sistema riproduttivo, asma, tumori correlati agli ormoni. Interrompe i test tiroidei e può svolgere un ruolo nelle malattie cardiovascolari. Sebbene molti articoli in plastica non contengano BPA, rilasciano sostanze che hanno un effetto estrogenico sul corpo se esposti al sole.
  2. Di- (2-etil esil) -ftalato (DEHP) e altri ftalati: Viene utilizzato come agente flessibile nella produzione di articoli in plastica dura come il PVC. Può anche essere trovato in integratori alimentari, rimedi erboristici, cosmetici e giocattoli. Può essere miscelato con latte, formaggio e acqua. L'obesità porta a problemi associati a malattie del sistema riproduttivo, del fegato e del cuore. Cambia l'effetto dell'ormone maschile, dell'ormone tiroideo e dell'ormone cortisolo. Aumenta i valori di colesterolo e ha effetti di aumento della pressione sanguigna.
  3. Nonilfenolo (NP): Si trova in insetticidi, coloranti, additivi per oli, materiali per la pulizia, detergenti. Ha un effetto simile agli estrogeni.
  4. Bifenili policlorurati: Si trova nei materiali da costruzione della vernice. Ha effetti negativi sui testicoli.
  5. Idrocarburi policiclici aromatici (IPA): Si verifica a causa della combustione di legna, carbone e altri materiali organici. Interrompe la produzione di testosterone.
  6. Vinclozoline: Può portare a effetti negativi come aumento della crescita dei capelli nelle donne, problemi nella maturazione delle uova, livello di testosterone e riduzione dello sperma negli uomini.

Per ridurre gli effetti negativi di queste sostanze ...

  • Soprattutto negli alimenti, i prodotti in contenitori di vetro dovrebbero essere preferiti al posto della plastica.
  • L'uso di sacchetti e contenitori di plastica dovrebbe essere ridotto al minimo e dovrebbero essere prodotte alternative come sacchetti di stoffa o cartone.
  • Bicchieri di carta e contenitori di plastica non devono essere usati il ​​più possibile per bevande calde.
  • Nei giocattoli per bambini, i materiali naturali come il legno dovrebbero essere preferiti al posto della plastica e dovrebbero essere evitati i giocattoli contenenti vernici al piombo.
  • Non deve essere lasciato a lungo in ambienti profumati con nuova vernice o adesivo applicato.
  • A meno che non sia necessario, prodotti come profumi per ambienti e candele profumate non devono essere utilizzati all'interno.
  • Le aree in cui si trascorre il tempo a lungo dovrebbero essere ventilate frequentemente.
  • Le etichette dei prodotti in plastica e dei prodotti tessili dovrebbero essere controllate in termini di contenuto e i prodotti contenenti sostanze chimiche nocive non dovrebbero essere acquistati perché sono convenienti.
  • I contenitori di plastica non devono essere lavati in lavastoviglie.
  • Le zone di applicazione vanno evitate il più possibile, se viene a contatto con la pelle, va lavata con acqua saponosa il prima possibile.
  • Le compresse contenenti integratori vegetali e chimici non devono essere utilizzate in eccesso, inutilmente e per lungo tempo senza consultare un medico.
  • Invece di utilizzare prodotti chimici e detergenti nella semplice pulizia; Preferire limone, aceto o bicarbonato di sodio.
  • Evita cibi e bevande congelati e lavorati con additivi.
  • Il consumo di zuccheri e grassi dovrebbe essere ridotto.
  • Non passare molto tempo nelle stanze in cui si trovano dispositivi elettronici.
  • L'aria aperta e gli ambienti naturali dovrebbero essere preferiti piuttosto che gli spazi interni quando possibile nei fine settimana o nei giorni festivi.