Abbracciare con amore riduce il rischio di malattie cardiache

L'amore fa bene alla salute con effetti sia psicologici che fisiologici. Amore, che aumenta il metabolismo, aiutando così a bruciare i grassi; Rafforza il sistema immunitario, fa bene alla salute della pelle e riduce il dolore. Oltre a tutti questi effetti, l'amore fa bene al cuore insieme agli ormoni secreti. Capo del dipartimento di chirurgia cardiovascolare presso il Memorial Şişli Hospital Prof. Dott. Bingür Sönmez ha fornito informazioni sull'amore sano basato sull'amore, sul cuore e sulla relazione cerebrale in occasione del giorno di San Valentino del 14 febbraio.

L'amore è stato un argomento che ha occupato tutti da quando esisteva l'umanità. Per questo motivo, molti metodi diversi sono stati utilizzati nel corso della storia per risolvere il mistero dell'amore. L'amore è uno stato emotivo che è esistito in tutte le società, a ogni livello culturale, in ogni momento, che quasi ogni persona sperimenta o spera di vivere almeno una volta in un periodo della propria vita. Secondo studi scientifici sull'argomento, il cuore e il cervello svolgono un ruolo importante nella formazione di questa emozione.

Il cuore attiva il cervello

Gli studi hanno rivelato che il cuore percepisce l'amore e consente la secrezione di ormoni come endorfine, ossitocina e feniletilamina che danno felicità attraverso il cervello. Il cuore e il cervello lavorano insieme per garantire una vita sentimentale sana e quindi un corpo sano.

Gli ormoni secreti dal cervello in seguito all'amore con il supporto del cuore possono essere elencati come segue:

  • Dopamina: Rende la persona dipendente dal sesso opposto. È anche un ormone dell'eccitazione.
  • Serotonina: Nelle prime fasi dell'innamoramento, il cervello cerca di preparare un terreno infelice rilasciando meno ormone endorfine. Costringe la persona innamorata a cercare la felicità nel sesso opposto indirizzandolo mentalmente e fisicamente al suo amante. All'improvviso l'amante intraprende un viaggio verso la depressione. Inoltre, dopo alcuni studi, è stata rilevata una piccola quantità di serotonina nel sangue di persone ad alto rischio di infarto.
  • NGF:NGF, o Neuro Growth Factor, è una sostanza che media l'emergere di sentimenti romantici. Provoca anche mani sudate e un aumento dell'eccitazione durante l'amore.
  • Ossitocina: È un ormone che assicura l'attaccamento dell'amante al sesso opposto, in un senso di lealtà. È noto che l'ossitocina riduce il rischio di malattie cardiache. È stato dimostrato che il cervello secerne meno di questo ormone in coloro che si comportano in modo infedele al coniuge.
  • Vasopressina: Quando questo ormone inviato dall'ipotalamo nel cervello viene secreto troppo, la persona innamorata diventa in grado di fare qualsiasi cosa perché lo ama. Inoltre, questo ormone regola il volume e la concentrazione del sangue.

L'amore aumenta la sensazione di felicità

Il cuore costringe il cervello a secernere l'ormone catecolamina. Di conseguenza, la pressione sanguigna aumenta, il polso aumenta, la temperatura corporea aumenta. Quando si abbraccia una persona cara, l'ormone dell'ossitocina aumenta, il che aumenta la sensazione di felicità. Grazie all'ossitocina, lo stress si riduce, la pressione sanguigna viene regolata e il rischio di sviluppare malattie cardiache diminuisce.

L'importanza dell'amore dopo il bypass

L'amore influisce positivamente sulla salute del cuore. Essere innamorati rilascia l'ormone endorfine. L'endorfina è un ormone che dà felicità. È stato scientificamente dimostrato oggi che la durata della vita delle persone si prolunga dopo l'intervento chirurgico di bypass ed è noto che la qualità della vita delle persone che hanno una vita amorosa regolare aumenterà. Essere innamorati migliora la pressione sanguigna insieme agli ormoni della felicità, aumenta l'armonia sociale e il successo.

Attenzione alla "sindrome del cuore spezzato"!

Situazioni come "Perdere una persona cara", "Divorzio", "Abbandono del coniuge o amante", "Morte del coniuge o amante", "Discussione tra coniugi e amanti" causano uno stress eccessivo. Conosciuto anche come "sindrome del cuore spezzato", questo problema può causare un'eccessiva debolezza o un'eccessiva contrazione dei muscoli cardiaci. Dopo un forte stress, tristezza e traumi importanti, si verifica uno spasmo nei vasi anteriori del cuore e questa condizione è chiamata "sindrome del cuore spezzato". Nell'angiografia eseguita durante la sindrome che viene scambiata per un attacco di cuore, i vasi coronarici sono visti come completamente normali, ma si nota una deformazione sul lato sinistro del cuore. Si stima che questo sia il risultato di uno spasmo temporaneo della vena principale che alimenta la parte anteriore del cuore. Ci sono pazienti che sono stati persi a causa di disturbi del ritmo e insufficienza cardiaca durante la sindrome del cuore spezzato, che dura circa 3 mesi. Questo problema si riscontra principalmente nelle donne in postmenopausa.