Attenzione se hai lasciato 10 anni indietro con il tuo diabete

La vista, che è uno dei 5 sensi fondamentali, è importante per la vita umana. Il senso della vista; Può essere gravemente danneggiato a causa di sanguinamento intraoculare, sviluppo della membrana intraoculare, rotture retiniche o diabete. Tra tutti questi rischi spicca il diabete, ovvero il diabete. La ragione principale di ciò è che il diabete, che domina direttamente il sistema vascolare, colpisce anche gli occhi, che hanno una struttura vascolare molto sottile e sensibile. I problemi causati dal diabete o da altre malattie degli occhi vengono risolti con la "chirurgia della vitrectomia". Assoc. Dott. Abdullah Özkaya ha fornito informazioni sulla chirurgia della vitrectomia.

È anche una soluzione per i pazienti che dicono che le mosche volano davanti ai miei occhi.

La chirurgia della vitrectomia viene utilizzata nel trattamento delle malattie della retina. La chirurgia della vitrectomia, che è stata applicata per la prima volta negli anni '70, viene applicata in caso di rotture retiniche dovute a diabete, sanguinamento intraoculare, sviluppo della membrana intraoculare, membrana, sviluppo di fori o recessione sulla macchia gialla dell'occhio. Sebbene non sia molto comune oggi, la vitrectomia può essere eseguita anche nel trattamento dei floater, che è descritto come mosca negli occhi che si verifica con l'avanzare dell'età.

Ti impedisce di perdere ulteriormente la vista

Più tempo trascorre il diabete nel corpo di una persona, più aumentano i tassi di coinvolgimento degli occhi. Soprattutto nel diabete tipico di oltre 10 anni, si iniziano a vedere gravi rilievi oculari. In caso di diagnosi precoce, piccole emorragie, depositi di grasso, edema del punto visivo possono essere corretti con trattamenti di iniezione intraoculare laser. Tuttavia, se è tardi, cioè quando i pazienti diabetici interrompono i loro controlli periodici, la chirurgia rimane l'unica opzione. Grazie alla chirurgia della vitrectomia, il sangue negli occhi, le membrane vengono pulite e si può prevenire un'ulteriore perdita della vista.

La chirurgia della vitrectomia viene applicata in caso di distacco di retina dovuto a lacerazioni retiniche e formazione di membrane nella regione maculare nota come macchia gialla dell'occhio. Il gel vitreo che si riempie nell'occhio inizia a separarsi dalle aree aderite dopo i 40 anni. Poiché non può essere separato facilmente da alcune aree, potrebbe causare buchi o lacerazioni tirando. Come risultato della perdita di liquido sotto queste lacrime, lo strato retinico si separa e si verifica una condizione chiamata distacco della retina.

Nei traumi oculari che causano sanguinamento, lacrime e lesioni penetranti, sia la cornea che la retina sono danneggiate. In lesioni che coinvolgono la parte posteriore dell'occhio; Se condizioni come distacco di retina, sanguinamento, formazione di membrane si verificano contemporaneamente, vengono eseguiti contemporaneamente sia il trapianto di cornea che la vitrectomia.

Richiede precisione dopo la procedura

La durata dell'intervento varia da paziente a paziente. Possono essere necessarie 1-3 ore nei casi in cui vengono eseguiti sia il trapianto di cornea che la vitrectomia e circa 1 ora nei casi con condizioni retiniche lievi. Nella vitrectomia, a differenza di altri interventi chirurgici agli occhi, il recupero si diffonde nel tempo e il livello di vista migliora gradualmente. Dopo l'intervento chirurgico, è necessario proteggere l'occhio da traumi e urti. Si consiglia di indossare occhiali da sole quando si esce al sole. È anche importante che non vengano interrotti follow-up e controlli ravvicinati e che i farmaci vengano assunti regolarmente.