Suggerimenti per mantenersi in salute nella calura estiva

Il calore eccessivo colpisce anche molte persone che non hanno problemi di salute. In effetti, le temperature estreme a volte possono raggiungere dimensioni pericolose per la vita. Molti disagi, come colpi di sole e crampi da calore, possono verificarsi con l'effetto del calore. Per questo motivo, è molto importante prendere una serie di precauzioni per evitare che temperature estreme influiscano negativamente sulla salute. Considerando che le sindromi calde si vedono quando la temperatura dell'aria è superiore a 32 ° C e l'umidità è superiore al 60%; È sbagliato dire: "Giovane, non mi succederà niente". È molto importante che tutti, bambini, giovani o anziani, affrontino questo problema con cura.

Gli esperti del dipartimento delle malattie interne del Memorial Health Group hanno spiegato le precauzioni da prendere contro le malattie calde e i modi per rimanere in buona salute con il caldo.

Quali sono i problemi di salute più comuni con il caldo?

La tua visione offuscata potrebbe essere dovuta a un colpo di calore.

Il colpo di sole, che si riscontra nei giorni con tassi di calore molto elevati, è un problema di salute importante e pericoloso. Febbre alta, incapacità di sudare, disturbi del sistema nervoso fino al coma, debolezza, mal di testa, vertigini, vomito, nausea e accelerazione del polso possono essere i primi sintomi del colpo di calore. Tuttavia, in seguito; possono verificarsi alterazioni della percezione e della capacità di coordinazione, chiarezza visiva, orbite oculari pronunciate e perdita di coscienza. In questi casi, è necessario rivolgersi immediatamente a un centro sanitario.

L'eccessiva perdita di sale provoca crampi da calore

Poiché sono le parti più mobili, si possono vedere crampi da calore alle braccia e alle gambe o all'addome con perdita di sale a causa del calore eccessivo. Non è sufficiente incontrare l'acqua e il sale persi sudando solo bevendo acqua. In questo caso, poiché il valore di sodio nel sangue rimarrà basso, provocherà crampi dovuti al calore.

Nella stagione calda, le notti passano senza dormire

In estate, a volte può essere impossibile dormire, soprattutto nelle giornate calde e umide. L'aumento della temperatura corporea a seconda della temperatura dell'aria impedisce di addormentarsi o dormire continuamente.

Il calore provoca stanchezza cronica

Nella stagione calda, possono verificarsi situazioni come difficoltà ad alzarsi dal letto e non essere disposti a svolgere le faccende quotidiane. In questo periodo, l'assunzione di cibo insufficiente, la carenza di vitamine e minerali aumentano i disturbi della stanchezza cronica dovuta al caldo. Tuttavia, se tale affaticamento, che si pensa sia dovuto al caldo, è prolungato e frequente, è necessario prendere in considerazione anche altri problemi di salute sottostanti. Le irregolarità del lavoro della tiroide e della ghiandola surrenale, malattie della pressione sanguigna, malattie cardiache, malattie infettive, fumo eccessivo e anemia sono le ragioni che aumentano i sintomi della stanchezza.

Fai attenzione all'avvelenamento da caldo e alla diarrea da viaggio

Il cibo può essere rovinato molto facilmente quando fa caldo. Pasti preparati senza prestare attenzione alle norme igieniche, frutta e verdura non lavate bene possono provocare infezioni intestinali. I batteri che causano infezioni intestinali in estate crescono più facilmente negli alimenti. Pertanto, a seconda del caldo, in estate si possono vedere più intossicazioni alimentari, estate e diarrea da viaggio. Anche i batteri lasciati da una mosca durante un pasto possono crescere e causare malattie.

Non dire "sono sempre sotto il sole, non mi succederà niente"

Non va dimenticato che i raggi del sole possono causare tumori della pelle a lungo termine. Aumenta i rischi di invecchiamento precoce, deformazione della pelle, macchie e cancro della pelle nelle persone che sono esposte a lungo ai raggi ultravioletti (UV). Indipendentemente dal tipo di pelle della persona, se la persona è esposta alla luce solare per una certa dose e per un certo periodo di tempo, gli effetti dei raggi UV si verificheranno nei primi, medi e tardi periodi.

Quali problemi di salute possono affrontare chi soffre di malattie croniche con il caldo?

La pressione sanguigna non ama l'aria umida

Il calore eccessivo e l'umidità elevata influiscono negativamente sui pazienti con pressione sanguigna. Poiché il corpo non è in grado di bilanciare la sua temperatura, la pressione sanguigna aumenta. Pertanto, il clima umido non è adatto per i pazienti con pressione alta.

Alto rischio di ictus in caso di calore

Il caldo aumenta anche il rischio di emorragia cerebrale, specialmente nei pazienti con ipertensione arteriosa di età superiore ai 50 anni. Aumento della temperatura corporea con il calore; Può causare una grave diminuzione della pressione sanguigna nei pazienti diabetici accompagnata da danni ai nervi, nei pazienti che assumono farmaci diuretici per abbassare la pressione sanguigna e nei pazienti che non consumano abbastanza liquidi.

Il desiderio di raffreddarsi può portare alla fibromialgia

Il modo più importante per proteggermi dagli effetti nocivi del sole è un cappello e un ombrello. Usare il cappello inzuppato può essere utile in termini di raffreddamento. Tuttavia, non è giusto farlo continuamente. L'esposizione prolungata al vento mentre si indossa un cappello o indumenti bagnati può causare malattie muscoloscheletriche chiamate fibromialgia. L'esposizione al vento con vestiti bagnati non dovrebbe essere il modo per rinfrescarsi.

Quali sono i modi più salutari per rinfrescarsi in estate?

Fai bere al paziente latticello salato durante il colpo di calore.

In caso di insolazione, è necessario portare il paziente in un luogo fresco. È necessario raffreddarlo lentamente e fare un integratore liquido. Se la persona è cosciente, si può bere un latticello salato. Le compresse possono anche essere fatte lentamente con ghiaccio.

Fai aggiustare i tuoi farmaci per la pressione sanguigna durante l'estate

Pazienti con pressione sanguigna; Dovrebbe prendere precauzioni contro il problema della bassa pressione sanguigna, che incontrano più frequentemente nella stagione calda in estate. La pressione sanguigna dovrebbe essere misurata frequentemente e una visita medica di routine dovrebbe essere eseguita all'inizio dell'estate. Se il problema della pressione sanguigna bassa si avverte frequentemente, consultare immediatamente un medico. Anche le dosi dei farmaci per la pressione sanguigna utilizzati nei mesi estivi dovrebbero essere regolati in base alle temperature e dovrebbero essere effettuate le impostazioni estive dei farmaci.

I pazienti ipertesi possono aumentare il sale in estate

È importante consumare bevande contenenti sodio, potassio e magnesio a causa della perdita di sale in estate. L'assunzione di sale con gli alimenti dovrebbe essere aumentata, ad eccezione delle persone che hanno malattie cardiache o ipertensione e seguono una dieta priva di sale. Quelli con restrizione di sale; bisogna stare molto attenti in termini di perdita di liquidi e sali. I pazienti ipertesi che hanno una dieta priva di sale in estate dovrebbero consultare il proprio medico per determinare il loro consumo di sale al fine di prevenire la perdita di sale. A seconda della loro situazione, possono aumentare il consumo di un po 'di sale.

Fai una doccia calda per combattere la stanchezza cronica

Una dieta equilibrata e un sonno regolare sono importanti per prevenire l'affaticamento cronico dovuto al caldo. Una doccia particolarmente calda può avere un effetto rinfrescante. Anche un adeguato apporto nutrizionale, un supporto vitaminico e minerale sono misure da adottare contro la stanchezza cronica.

Il segreto del buon sonno nella biancheria da letto in cotone caldo

Per avere un sonno sano e di qualità nella stagione calda, è necessario prestare attenzione alle regole nutrizionali e creare un buon ambiente di sonno. Prima di tutto, dovrebbe evitare pasti pesanti e grassi e caffeina a cena. Questi rendono difficile addormentarsi o comprometterne la qualità. È necessario prestare attenzione per garantire che il posto per dormire sia arioso e che il lenzuolo, la federa e il piqué siano selezionati da prodotti in cotone.

Usa antipiretici invece di antibiotici in caso di febbre alta

La temperatura corporea normale è considerata compresa tra 36,1 e 37,8. Se c'è la febbre con l'effetto del calore, gli antibiotici non devono essere presi immediatamente. Invece, dovrebbe essere usato un antipiretico e un medico dovrebbe essere consultato in caso di febbre non superiore a 2 giorni e superiore a 38 gradi.

Consumare liquidi salati contro i crampi da calore

I crampi possono essere brevi ma ripetitivi e dolorosi. La temperatura corporea è normale e il paziente può sudare a un livello o leggermente superiore al normale. I crampi che possono verificarsi quando si riposa dopo uno sforzo caldo possono essere visti anche dopo una doccia fredda. Pertanto, in caso di crampi, il paziente deve prima essere fornito a riposare in un luogo fresco. I crampi possono essere alleviati in questo modo. Se non c'è riduzione dei crampi dopo un periodo di riposo, è necessario assumere un liquido contenente 1-2 bicchieri di sale. Il muscolo angusto non deve essere massaggiato.

Applicare il gonfiore del piede della mano fredda

Nei mesi estivi si possono verificare situazioni molto fastidiose come gonfiore delle mani e dei piedi. Questa situazione si verifica a causa dell'accumulo di acqua nei tessuti nella stagione calda. Nella stagione calda, il fabbisogno di liquidi del corpo aumenta ulteriormente e il gonfiore si manifesta nelle mani e nei piedi con un'eccessiva sudorazione e l'espansione delle vene dovuta al calore. Questo edema può essere ridotto applicando il freddo. L'applicazione a freddo può avvenire immergendo le mani oi piedi per 10-15 minuti in un secchio di acqua ghiacciata. Può anche essere utile applicare un leggero massaggio dal piede alla caviglia. Se il gonfiore delle mani e dei piedi non scompare nel tempo, potrebbe indicare problemi diversi. Un medico dovrebbe essere consultato.

Non contrarre la polmonite mentre cerchi di rinfrescarti con il condizionatore d'aria.

L'aria condizionata è una delle cause più importanti della polmonite. Ciò è causato dal batterio "Legionella" prelevato dai condizionatori d'aria. Se sono ben mantenuti e utilizzati a impostazioni basse, i condizionatori d'aria non danneggeranno la nostra salute. Tuttavia, poiché i condizionatori d'aria vengono utilizzati inconsciamente, può far ammalare anche un individuo sano. Non è corretto lasciare i condizionatori d'aria a basse temperature mentre si è sdraiati. Idealmente, la temperatura dovrebbe essere impostata tra 23-24 gradi e l'umidità relativa tra il 40-50 percento. Poiché l'umidità dell'ambiente più del calore può causare disagio alle persone, potrebbe essere più salutare se si utilizza il deumidificatore e si utilizza il condizionatore d'aria.

Se hai il diabete, assicurati di portare con te "zucchero".

Se i diabetici praticheranno un'attività sportiva diversa dalle loro normali attività in estate, è necessario modificare i livelli di zucchero. Per questo, dovrebbe essere presa l'opinione del medico. I diabetici che faranno una lunga passeggiata dovrebbero avere con sé carboidrati aggiuntivi. Per prendere precauzioni contro le gocce di zucchero, dovrebbero uscire con un alimento contenente zucchero. In caso di ipoglicemia si possono consumare 2-3 zuccheri. Nei casi più gravi, ad esempio, se la coscienza è offuscata, possono essere necessari siero zuccherato e glucagone. In estate è opportuno prestare attenzione al consumo di dolci. I diabetici possono consumare yogurt alla frutta come spuntino invece del dessert.

Non è necessario assumere vitamine aggiuntive quando fa caldo

Non è necessario assumere vitamine aggiuntive per essere più energici nella stagione calda. Le proteine ​​e le vitamine animali e vegetali devono essere assunte attraverso alimenti naturali. Gli integratori vitaminici possono essere forniti a persone che non ne possono assumere abbastanza e hanno una dieta cronica. Anche i bambini non hanno bisogno di vitamine aggiuntive. I bambini che consumano regolarmente frutta e verdura non hanno bisogno di sciroppo vitaminico durante il periodo estivo. Anche la vitamina D, di cui il corpo ha bisogno durante i mesi estivi, viene assunta dal sole.

Bevi un bicchiere d'acqua ogni ora

È molto importante consumare almeno 2-2,5 litri di acqua al giorno. Tuttavia, bere tè e bevande gassate riduce il tasso di consumo di acqua. È sbagliato aspettare la bocca secca o la sete affinché il corpo rimanga sano quando fa caldo. Perché con l'effetto del calore, la sudorazione provoca una grave disidratazione del corpo. Se la perdita non viene compensata quando l'acqua corporea è bassa, si verifica la "disidratazione" (perdita di liquidi). Per questo motivo l'acqua dovrebbe essere bevuta ogni ora.

I malati di cuore non devono bere acqua fredda

Non è utile bere troppo caldo o troppo freddo. Quando i malati di cuore bevono acqua fredda, ciò può causare il raffreddamento dell'esofago e il restringimento delle vene. In presenza di malattie come la faringite l'acqua da bere non deve essere né calda né fredda, a temperatura ambiente.

Rilassati con una gomma da masticare al mentolo

Sebbene possa sembrare una bevanda rinfrescante nella stagione calda, le bevande gassate dovrebbero essere evitate. Le bevande più innocenti che possono essere consumate oltre all'acqua sono il latticello e la limonata. La limonata contiene sia vitamina C che carboidrati. Non bisogna dimenticare che è più vantaggioso consumare il frutto stesso invece del suo succo. Il mentolo è una sostanza che dilata e raffredda le vene. Le pentole al mentolo possono anche essere rinfrescanti quando fa caldo.

Preferisci i piatti bolliti al posto del concentrato di pomodoro

Nella stagione calda, dovrebbero essere preferiti cibi leggeri e facili da digerire. Evitare cibi pesanti, concentrati di pomodoro e grassi. Invece, è necessario prestare attenzione a consumare molta frutta e verdura. I pasti a base di verdure bollite e piatti a base di olio d'oliva dovrebbero essere preferiti.

Fare esercizio la sera

A meno che non sia obbligatorio, non si dovrebbe uscire tra le 10:00 del mattino e le 16:00 del pomeriggio quando i raggi del sole sono ripidi. Soprattutto i bambini, gli anziani, le donne incinte, i malati di cuore, diabete e ipertensione non dovrebbero uscire tra le ore 11.00-16.00, quando la temperatura è più pronunciata, a meno che non sia obbligatorio. Nei giorni in cui il tempo è alto, si dovrebbe evitare un esercizio fisico eccessivo. Coloro che devono lavorare all'aperto dovrebbero fare attenzione a non essere il più possibile indifesi al sole ea bere frequentemente molti liquidi e minerali. Se hai intenzione di fare sport, scegli le ore serali quando l'aria è più fresca o le prime ore del mattino quando la luce del sole non è ripida.

Non indossare le scarpe senza calze per evitare la formazione di funghi

Nella stagione calda, la scelta dei vestiti dovrebbe essere fatta correttamente. Indossare indumenti leggeri, assorbenti, sottili, di cotone e larghi. Indossare calzini di cotone per prevenire la formazione di funghi sui piedi. Le scarpe non devono essere indossate senza calze e devono essere asciugate accuratamente dopo il lavaggio ogni giorno.In estate, invece, è inutile indossare bikini o costume da bagno senza indossare nulla per rinfrescarsi, perché è molto più caldo. Ciò provoca l'esposizione diretta alla luce solare.

Una doccia calda, non fredda, dona freschezza

Fare la doccia quando fa caldo è importante sia per il raffreddamento che per il benessere. Bisogna fare attenzione che l'acqua non sia troppo calda o fredda. Una doccia calda fornirà relax. Soprattutto quelli con malattie croniche come le malattie cardiache dovrebbero prestare attenzione a questo. L'importante è aprire i pori della pelle, che vengono rimossi dal corpo e chiusi con sostanze come polvere e terra. Se i pori sono chiusi, la persona non sarà in grado di sudare e sarà più esposta agli effetti del calore.