Deformità palpebrale causa di cecità

Le deformità si verificano nelle palpebre in età avanzata. L'allentamento della palpebra inferiore con l'invecchiamento può causare la rotazione della palpebra inferiore verso l'esterno o verso l'interno a causa dell'effetto della gravità.

L'introversione a lungo termine della palpebra provoca danni e perdita di tessuto nello strato trasparente dell'occhio a causa del costante contatto delle ciglia con la cornea. Dopo questa situazione in corso, nei pazienti può verificarsi cecità a causa di disturbi della cornea.

Operazione. Dott. Ferdağ Sakioğlu ha fornito informazioni sul trattamento chirurgico e sull'estetica delle deformità palpebrali.

Le deformità delle palpebre possono provocare cecità

Deformità palpebrali con età avanzata; può verificarsi dopo lesioni, paralisi facciali e congenite. Il tessuto cicatriziale causato da lesioni chimiche, infezioni cicatriziali e traumi provoca l'accorciamento della superficie interna della palpebra e la rotazione della palpebra verso l'interno di conseguenza. L'inversione palpebrale prolungata provoca danni allo strato trasparente dell'occhio e cecità a causa di disturbi corneali in futuro.

Anche la paralisi facciale è un'importante causa di deformità.

Nei pazienti con paralisi facciale, la palpebra inferiore può allontanarsi dal bulbo oculare e girarsi verso l'esterno. Il muscolo che causa la chiusura degli occhi si paralizza e l'occhio rimane aperto. Può verificarsi spontaneamente o dopo interventi chirurgici al cervello e alle ghiandole salivari. A causa dell'aumento della produzione di lacrime dovuto al fatto che le lacrime non possono essere rimosse dai fori in cui le lacrime scorrono nel naso e la cornea è esposta, si verificano lacrimazione e ferite nella parte trasparente dell'occhio. Il trattamento dipende dal fatto che la paralisi facciale sia permanente o meno. In primo luogo, vengono aggiunte lacrime artificiali. Quindi, il botox, la fasciatura e la cucitura delle palpebre superiore e inferiore dai lati vengono eseguiti temporaneamente. La paralisi facciale che non guarisce per 6 mesi è considerata permanente e il suo trattamento è un intervento chirurgico. Scopo del trattamento permanente; Serve per ridurre lo spazio tra le palpebre superiore e inferiore e per evitare che la cornea venga esposta. In chirurgia; Riparando i legamenti sciolti, ponendo un "peso d'oro" all'interno della palpebra superiore aiuta a chiudere la palpebra superiore. L'oro è preferito perché è la sostanza meno reattiva nel corpo.

Chirurgia delle palpebre trattamento definitivo

Il restringimento della pelle e dei tessuti sottocutanei causato da lesioni o interventi chirurgici precedenti fa sì che la palpebra si allontani dal bulbo oculare e si giri verso l'esterno. I pazienti consultano un medico con lamentele di lacrimazione costante negli occhi, infezione, dolore, sensibilità alla luce, bruciore e arrossamento dovuti all'occhio aperto. La perdita della vista si verifica nelle fasi molto avanzate della malattia. Temporaneamente in trattamento; È possibile utilizzare nastro adesivo, lenti a contatto morbide o lacrime. Tuttavia, il trattamento definitivo delle deformità palpebrali è la chirurgia. Se la deformità della valvola è causata dall'allentamento dei tessuti, sono preferibili le operazioni di serraggio della valvola. Se le palpebre si sono rivelate a causa del restringimento della pelle, potrebbe essere necessario pulire quest'area e eseguire un trapianto di pelle da altre parti del corpo come dietro l'orecchio o la palpebra superiore.

Vedo pazienti giovani ed estetici con chirurgia delle palpebre

La blefarosalasi, comunemente nota come cedimento e insaccamento delle palpebre, è caratterizzata da un eccesso di pelle delle palpebre superiori e inferiori e da ernia del tessuto adiposo nella cavità oculare. Questa situazione causa occhi chiusi con palpebre pseudo-basse. Possono verificarsi una sensazione di pesantezza intorno agli occhi, dolore alle sopracciglia e, nei casi avanzati, disturbi del campo visivo superiore. I pazienti sembrano vecchi e stanchi. Nel trattamento viene applicata la chirurgia plastica delle palpebre chiamata "blefaroplastica". Il tasso di cicatrici dopo un intervento chirurgico alle palpebre è molto basso. Anche le cicatrici rimanenti sono nascoste nella piega palpebrale.