Alzarsi Suhoor aumenta il metabolismo

Lunghe ore di fame durante il Ramadan e una diminuzione del numero di pasti giornalieri a 2 possono disturbare l'equilibrio del metabolismo. Poiché la tendenza a cibi ipercalorici aumenta nell'iftar, si verifica un consumo rapido e abbondante. Mentre si mangia e si dorme di notte, saltare il sahur prolunga il periodo di fame; Può causare debolezza, irregolarità della glicemia, svenimenti e immagini più gravi durante il giorno. Dyt del dipartimento di nutrizione e dieta del Memorial Dicle Hospital. Ceylan Özateş ha dato importanti suggerimenti per trascorrere in salute il mese del Ramadan.

Preferisco la colazione, non il cibo al sahur

Il pasto più importante del Ramadan è il sahur. Il digiuno prima di alzarsi per il pasto prima dell'alba è severamente sconsigliato. Questo pasto, che non deve essere saltato, è un sostituto della colazione e il suo contenuto deve essere accuratamente formato per poter trascorrere l'intera giornata in modo sano. Alzarsi per il suhoor rafforza il metabolismo e ti fa sentire meno fame durante il giorno. Tuttavia, si dovrebbe prestare attenzione al contenuto degli alimenti consumati nel sahur poiché interesserà l'intera giornata. Pasti pesanti e grassi e pasticcini dovrebbero essere evitati in suhoor, invece, dovrebbe essere preferito un menu della colazione composto da cibi che possono mantenerti pieno.

Gli alimenti ad alto contenuto proteico forniscono sazietà

I cibi molto piccanti e salati in suhoor aumentano la necessità di acqua durante il giorno. Allo stesso tempo, il consumo abbondante di tè e caffè non è adatto perché queste bevande hanno l'effetto di aumentare la minzione. Se il tè deve essere bevuto, non deve superare i due bicchieri. Gli alimenti più importanti da consumare in suhoor; Si tratta di alimenti ad alto contenuto proteico come le varietà di latte, uova e formaggio che forniranno sazietà a lungo termine. Inoltre, gli affettati freschi possono essere consumati in grandi quantità. Per chi è scomodo mangiarli; Sarebbe opportuno che scegliessero 5-6 cucchiai di corn flakes preparati con yogurt alla frutta o 1 bicchiere di latte parzialmente scremato.

Il digiuno può essere aperto con frutta secca

Dopo una lunga fame, il consumo di cibi pesanti e ricchi di energia all'iftar può portare ad un aumento della glicemia. Il digiuno può essere aperto con frutta come datteri e albicocche secche. Successivamente, può essere continuato con 1 ciotola di zuppa e insalata e può essere passato al pasto principale dopo 15-20 minuti. Nel piatto principale possono essere preferiti alcuni cibi come farina di verdure con carne, carne alla griglia, farina di verdure con olio d'oliva, yogurt, latticello.

L'ebollizione dovrebbe essere preferita al posto della frittura.

Molto importanti sono anche i metodi di cottura del cibo consumato durante il Ramadan. I cibi fritti non dovrebbero essere preferiti a causa della loro capacità di rendere difficile la digestione e aumentare la glicemia. Al posto dei pasti; Si preferisce cuocere alla griglia, al forno, in ebollizione e al vapore. In questo modo, metodi di cottura sani; È protettivo contro crampi allo stomaco, reflusso, bruciore di stomaco e indigestione.

Fai una passeggiata dopo l'iftar

Si dovrebbero consumare almeno 2 spuntini tra iftar e sahur. Il melone, l'anguria o la composta preparata con poco o nessun zucchero possono essere consumati in cima al pasto. Una piccola porzione di dolce al latte può essere preferita 1 ora dopo il pasto. In media 1,5-2 ore dopo l'iftar, una camminata leggera aiuterà la digestione del cibo e accelererà il metabolismo indebolito.

L'aria calda aumenta anche il fabbisogno idrico

La fame prolungata può causare un aumento della stitichezza. Per evitare che l'intestino diventi pigro, di tanto in tanto si può fare uno spuntino con la frutta secca dopo l'iftar. Inoltre, il consumo di acqua è estremamente importante per evitare la stitichezza. L'acqua è particolarmente importante nella stagione calda. Mentre il fabbisogno giornaliero di acqua del corpo è di 1,5-2 litri, questo requisito aumenta fino a 2,5-3 litri in estate. Poiché il mese di Ramadan coincide anche con l'estate, è necessario soddisfare il fabbisogno di liquidi specificato.

Quelli con malattie croniche dovrebbero consultare un medico

I pazienti con pressione sanguigna, zucchero e colesterolo dovrebbero decidere, in consultazione con i loro medici, se possono digiunare o meno. I gruppi di pazienti il ​​cui digiuno non è desiderabile dovrebbero agire secondo le raccomandazioni dei loro medici. Le madri incinte e che allattano dovrebbero anche consumare una quantità sufficiente di cibo senza la tentazione dei tavoli iftar.