Le gravidanze più vecchie sono due volte più rischiose

L'attuale età di diventare madre; Migliora gradualmente con le ragioni delle donne che non si sentono pronte, ruoli attivi nella vita lavorativa o che continuano il processo educativo. Tuttavia, le gravidanze che sono costantemente ritardate possono causare due volte più rischi del normale. Gli esperti del dipartimento di ginecologia e ostetricia dell'ospedale Memorial Ata┼čehir hanno fornito informazioni sulle gravidanze in età avanzata.

I 30-40 anni sono due volte più rischiosi dei 20

I rischi che possono verificarsi durante la gravidanza per le donne tra i 30 ei 40 anni sono due volte più alti rispetto ai 20 anni. Pertanto, potrebbe essere necessario un monitoraggio e un trattamento più stretti. Problemi di salute come ipertensione, diabete gestazionale, parto pretermine e anomalie cromosomiche come la "sindrome di Down" che riguardano il bambino possono essere riscontrati più frequentemente nelle gravidanze di donne tra i 30 ei 40 anni. Il tasso di aborto spontaneo e di parto prematuro aumenta in tali gravidanze. Tumori benigni intrauterini che possono causare dolore o sanguinamento durante la gravidanza; in altre parole, anche i fibromi sono più comuni. Emorroidi, incontinenza urinaria, vene varicose alle gambe, girovita e dolori muscolari possono verificarsi più facilmente durante la gravidanza.

Si prende come riferimento l'età di 35 anni

Mentre il mondo medico classifica le gravidanze in età avanzata, in particolare i 35 anni vengono considerati come età di riferimento. Ciò è dovuto al più alto tasso di anomalie cromosomiche dopo i 35 anni e alla necessità di "amniocentesi" e "biopsia dei villi coriali", che sono procedure interventistiche nella diagnosi. Il rischio di aborto spontaneo seguito per l'amniocentesi e la probabilità di sviluppare la "sindrome di Down" all'età di 35 anni è simile (0,5%). Pertanto, l'età di 35 anni, quando la probabilità di aborto spontaneo dovuto all'amniocentesi è equalizzata, è stata per molti anni un fattore determinante nella comunità medica.

La gravidanza dovrebbe essere mirata dopo il trattamento della malattia

L'approccio è diverso per escludere anomalie genetiche e cromosomiche più comuni in questa fascia di età. Se il rischio è alto, l'amniocentesi è raccomandata dopo che la futura mamma è stata valutata in dettaglio prima tra le 11-14 settimane e poi tra le 18-22 settimane con ecografie dettagliate e test di screening. L'esame sistemico generale dei pazienti nella fascia di età avanzata prima della gravidanza deve essere effettuato e valutato in termini di pressione sanguigna, diabete, reni, malattie ematologiche e altre malattie. Se esiste una malattia esistente, la gravidanza dovrebbe essere mirata dopo che le condizioni di salute sono migliorate e quindi il follow-up personalizzato e il trattamento dovrebbero essere continuati.

Se c'è una vita lavorativa stressante, il follow-up è un must

Le future mamme con gravidanza avanzata devono essere seguite attentamente, informate e preparate per il parto dall'inizio alla fine della gravidanza. Soprattutto se le future mamme lavoratrici hanno una vita lavorativa impegnativa e stressante, l'importanza di monitorare il bambino aumenta.

La consegna potrebbe richiedere più tempo del solito

Il processo di nascita funziona in modo diverso anche per una futura madre di 30 e 40 anni e per una persona più giovane. Il travaglio può richiedere più tempo per una donna che ha avuto una gravidanza in età avanzata; Perché la cervice potrebbe non essere aperta comodamente come in una giovane donna. Inoltre, molte donne anziane in gravidanza tendono a partorire con taglio cesareo. Durante e dopo il parto, l'utero delle donne incinte più anziane potrebbe non contrarsi tanto quanto le giovani madri. Il sanguinamento postpartum può anche durare più a lungo ed essere maggiore.

Il recupero può essere lento

Poiché le donne incinte tra i 30 ei 40 anni hanno maggiori probabilità di avere complicazioni durante la gravidanza e il parto, i loro corpi potrebbero non tornare allo stato precedente con la stessa rapidità delle madri più giovani. Ciò potrebbe rallentare un po 'di più il processo di guarigione e recupero.

Conosci le difficoltà, agisci

La salute fisica e mentale è molto importante per una donna durante questo periodo. Oltre a questo, se si aggiungono le cure necessarie per essere madri, un'importante devozione attende le future mamme. È importante conoscere bene le difficoltà specifiche dell'età avanzata e ridurle al minimo con le dovute precauzioni durante la gravidanza e la maternità.