L'epatite è la causa più comune di cancro al fegato

Al 6 ° posto tra i tipi di cancro più comuni al mondo, il cancro al fegato minaccia la vita di migliaia di persone ogni anno nel nostro paese. Le infezioni da epatite B e C costituiscono la causa più importante di cancro al fegato. Direttore del dipartimento di trapianto di organi e chirurgia generale dell'ospedale Memorial Ataşehir Prof. Dott. K. Yalçın Polat ha fornito informazioni sul cancro al fegato e sul suo trattamento.

I pazienti con epatite rischiano 200 volte di più

Il fegato, che è la fabbrica del corpo; È un centro che colpisce tutti i sistemi del corpo, un serbatoio di sangue e una parte del sistema di difesa. Il gruppo con il più alto rischio di cancro al fegato sono le persone con epatite. Poiché il cancro del fegato non mostra sintomi nel primo periodo, la possibilità di una diagnosi precoce è bassa. L'80% di questi tumori si sviluppa di più nelle persone con cirrosi, quindi i pazienti dovrebbero essere seguiti da vicino. Le persone con epatite B e C hanno 200 volte più probabilità di avere un cancro al fegato rispetto alle persone che non sono a rischio. L'epatite B può essere prevenuta con la vaccinazione. Anche i trattamenti sviluppati per l'epatite C danno risultati molto positivi.

La cirrosi apre la strada al cancro al fegato

La cirrosi è una malattia che si verifica quando le cellule del fegato sono danneggiate da alcol, epatite e sistema immunitario. C'è un rischio del 5% di sviluppare un cancro al fegato nei pazienti con cirrosi. Poiché l'obesità provoca anche steatosi epatica e cirrosi, il fegato è tra i rischi importanti.

Fai attenzione a perdita di peso improvvisa, gonfiore addominale e affaticamento

Il cancro al fegato potrebbe non mostrare alcun sintomo in alcuni casi fino a quando non raggiunge uno stadio avanzato. Man mano che il cancro progredisce, possono iniziare a manifestarsi sintomi come perdita di peso ingiustificata, gonfiore costante dell'addome, accumulo di liquidi, perdita di appetito e debolezza costante e ittero. Le persone che manifestano tali sintomi dovrebbero consultare un medico il prima possibile.

Il cancro al fegato si diffonde con l'aumentare della cirrosi

Sebbene i tumori al fegato siano al 6 ° posto tra i tipi di cancro nel mondo, si può dire che sono più comuni nel nostro paese a causa dell'alto tasso di malattie legate alla cirrosi. Pertanto, i pazienti con epatite cronica e cirrosi in stadio iniziale devono essere seguiti con MRI ed ecografia a periodi da 6 mesi a 1 anno contro il rischio di sviluppo del tumore.

Il trapianto di organi è il metodo di trattamento più efficace

Il cancro al fegato può essere diagnosticato osservando l'ecografia e i marker tumorali nel sangue. Dopo il rilevamento di tumori maligni; Viene creato un piano di trattamento con un team di oncologi, radiologi e chirurghi. Oltre alla rimozione chirurgica dei tumori epatici, può essere fornito un trattamento radiologico con farmaci e radiofrequenza. Poiché il tessuto epatico può rigenerarsi, la parte tumorale può essere rimossa. Ciò che dovrebbe essere considerato in chirurgia è che il fegato rimanente dovrebbe essere di qualità e dimensioni sufficienti per consentire al paziente di continuare la sua vita in modo sano. Se la rimozione chirurgica del tumore nel fegato non è appropriata, il trattamento può essere fornito mediante trapianto di fegato. Ci sono molte ragioni che portano il paziente al trapianto di fegato. I tumori al fegato sono uno di questi. Se il tumore ha criteri adeguati, il trattamento più ideale in termini di risultati è il trapianto di fegato. Con il trapianto di fegato, il fegato malato, potenzialmente a rischio di sviluppo del tumore, viene completamente rimosso. Viene invece trapiantato un fegato sano. Il rischio di recidiva del tumore è minore nei pazienti trapiantati.

Possibilità di ridurre il rischio di cancro

È necessario essere protetti dai virus dell'epatite per prevenire il cancro al fegato. La vaccinazione contro il virus dell'epatite B dovrebbe essere fornita prima che sia troppo tardi. Poiché a lungo termine può causare cirrosi e cancro al fegato, è opportuno evitare anche il consumo eccessivo di alcol. Con una dieta sana, il rischio di obesità e diabete sarà ridotto e sarà ridotto il rischio di grasso epatico, cirrosi e cancro al fegato.