L'asma non è un ostacolo allo sport

Gli esercizi regolari, una delle condizioni più importanti per una vita sana, possono scatenare attacchi di asma. Tuttavia, il controllo dell'asma e l'esercizio fisico con un follow-up regolare influiscono positivamente sulla qualità della vita dei pazienti. Prof. Dott. Metin Özkan ha fornito informazioni sui punti da considerare affinché i pazienti asmatici rimangano sani.

Se l'asma non è sotto controllo con diagnosi e metodi di trattamento corretti, possono verificarsi gravi problemi di mancanza di respiro anche con il minimo sforzo. In effetti, in alcuni pazienti asmatici, i reclami vengono visti solo con uno sforzo. Durante e dopo l'esercizio, si possono avvertire sintomi come tosse, senso di costrizione toracica e dolore, respiro sibilante con suoni come fischi nel petto durante la respirazione, mancanza di respiro, incapacità di parlare con gli altri e incapacità di respirare. Tuttavia, esercizi appropriati sotto il controllo di un esperto eliminano gli effetti negativi della malattia.

Il luogo e l'ambiente in cui si pratica lo sport è molto importante

Questi disturbi di solito compaiono 10-15 minuti dopo l'esercizio; Tuttavia, può essere visto immediatamente negli esercizi pesanti. A volte i reclami possono ripresentarsi dopo ore. Questa situazione varia a seconda della durata, del peso e del luogo dello sport. Ad esempio, se si gioca a calcio all'aperto in un luogo in cui l'inquinamento atmosferico è intenso e per ore, i reclami saranno più intensi e duraturi quando si nuota a lungo e si corrono per lunghe distanze. Il luogo e l'ambiente in cui si pratica lo sport sono fattori determinanti molto importanti per i pazienti asmatici. La temperatura e l'umidità dell'ambiente esterno, il grado di inquinamento atmosferico, la presenza di polline o l'odore di sostanze chimiche negli stagni, ad esempio, possono scatenare attacchi di asma.

I pazienti con asma devono prendere precauzioni per l'esercizio

  • I fattori che scatenano l'asma durante l'esercizio dovrebbero essere determinati,
  • I farmaci per l'asma dovrebbero essere presi prima dell'esercizio,
  • I movimenti di riscaldamento dovrebbero essere eseguiti prima dell'esercizio,
  • Gli esercizi di defaticamento dovrebbero essere eseguiti dopo l'esercizio.
  • Se il fattore che scatena l'asma è l'aria fredda, la bocca e il naso possono essere coperti con una maschera e, se possibile, è richiesta la respirazione attraverso il naso.
  • Dovrebbe essere appreso durante le ore in cui polline e muffe sono intensi e in quelle ore non si dovrebbe fare sport. L'inquinamento atmosferico è solitamente più a metà giornata o nel pomeriggio. L'ozono in estate e il monossido di carbonio in inverno possono essere rischiosi. È utile evitare di fare sport nelle ore in cui il rapporto tra queste sostanze è alto.

Farmaci pre-esercizio

1-Broncodilatatori

Si tratta di farmaci che consentono al paziente di respirare comodamente rilassando i muscoli che circondano le vie aeree e allargando le vie aeree ristrette. Questi non curano la malattia ma consentono al paziente di respirare comodamente. Ci sono effetti brevi (salbutamolo, albuterolo, ecc.) Che alleviano la persona in 15-30 minuti ed effetti lunghi (salmeterolo, formoterolo) che durano 12 ore. Se si deve prendere una breve durata d'azione prima dell'esercizio (questo di solito è raccomandato), è necessario 15-30 minuti prima dell'esercizio. (Può essere assunto durante e dopo l'esercizio) Sebbene sia preferibile quello a lunga durata d'azione, dovrebbe essere preso 1 ora prima dell'esercizio. Tuttavia, i broncodilatatori a lunga durata d'azione non dovrebbero essere usati nelle emergenze che richiedono una risposta rapida. Questi dovrebbero solitamente essere usati con gli antinfiammatori usati per il trattamento.

2- Farmaci antinfiammatori

Questi farmaci sono farmaci che trattano prevenendo ed eliminando il gonfiore delle vie aeree e il farmaco più importante in questo gruppo sono i corticosteroidi. A tale scopo vengono utilizzati anche farmaci non steroidei meno efficaci utilizzati in forma di pillola. I farmaci in questo gruppo non agiscono immediatamente, ma traggono beneficio dall'uso regolare.

Rimanere fermi a causa dell'asma porta ad un aumento di peso e ad un aumento dei reclami.

Iniziare con una dolce camminata per 5-10 minuti prima dell'esercizio e aumentare il ritmo, riscaldarsi e fare lo stesso degli esercizi di raffreddamento dopo l'esercizio previene i sintomi dell'asma. Se durante l'esercizio si verificano disturbi di asma, anche se la persona ha diminuito il ritmo e lo ha preso prima dell'esercizio, può ripetere il farmaco che assume attraverso il respiro ad azione rapida. Se i reclami aumentano e non regrediscono, consultare il medico. Non fare esercizio a causa dell'asma e vivere una vita sedentaria farà più male che bene. L'aumento di peso renderà difficile la respirazione riducendo ulteriormente la capacità di sforzo e impedendo l'espansione del torace. Pertanto, l'esercizio fisico regolare e controllato è benefico, non dannoso per l'asma.