Cos'è Vertigo? Quali sono i sintomi della vertigine?

La vertigine è descritta come capogiro. La vertigine può essere un sintomo di altre malattie o può essere vista da sola. È diviso in due come vertigine centrale e periferica.

Vertigine centrale:

Si verifica a seguito di disturbi originati dal cervello. Le vertigini centrali possono essere causate da tumore al cervello, sanguinamento, aneurisma nei vasi o diversi disturbi dei vasi cerebrali. In questo caso, i pazienti vengono indirizzati al Dipartimento di Neurologia.

Vertigini periferiche:

È il deterioramento dell'equilibrio dovuto all'effetto del centro dell'equilibrio nell'orecchio interno o medio. Le vertigini periferiche possono essere causate da qualsiasi disturbo del sistema muscolo-scheletrico come dolore al collo o da malattie metaboliche come ipotiroidismo, ipertiroidismo o ipoglicemia. Quando il paziente si presenta con una lamentela di vertigini, viene prima verificato se ci sono problemi con l'orecchio. I test metabolici generali sono richiesti ai pazienti. Vengono controllati i test di zucchero, colesterolo, trioide, fegato e reni, nonché tutti i test, fino alla pressione sanguigna della persona. Perché tutti questi possono innescare attacchi di vertigini. Qualsiasi squilibrio nel corpo può manifestarsi con attacchi di vertigini.

"Bening Paroxysmal Positional Vertigo" (BPPV), che è popolarmente noto come gioco di cristalli, è il tipo di vertigine più comune. È formato come risultato di cristalli al centro dell'equilibrio nell'orecchio interno che cadono nei canali semicircolari posteriori. Nello spostamento dei cristalli dell'orecchio interno, la persona avverte vertigini quando si gira da destra a sinistra o si sdraia sulla schiena. Oltre a questo, la neurite chiamata neuremite e la malattia di Meniere che si verificano dopo l'infezione del tratto respiratorio superiore nell'orecchio interno sono anche tra i tipi di vertigini periferiche, vertigini causate dall'orecchio.

Quando la persona arriva con la denuncia di vertigini, vengono eseguiti alcuni test per capire il motivo delle vertigini. Le vertigini periferiche possono causare vertigini quando uno dei 3 canali di equilibrio nell'orecchio interno è influenzato e stimola le cellule sensoriali. Questi canali possono essere influenzati in modi diversi. Mentre un singolo canale può essere influenzato in alcuni pazienti, 2 o 3 canali di alcuni pazienti possono essere influenzati contemporaneamente. La loro distinzione può essere fatta con una scoperta speciale.

Dix Halpike test:

Viene stabilito osservando il movimento involontario degli occhi che si verifica quando la testa del paziente viene ruotata di 45 gradi di lato, quindi inclinata all'indietro e la testa viene inclinata di 30 gradi verso il basso. Il movimento chiamato lancio spontaneo viene seguito negli occhi. Se questo viene osservato nel paziente, si può determinare che si tratta di un capogiro correlato all'orecchio. anche Test di rollio aiuta anche a diagnosticare. L'andatura del paziente che si presenta con la denuncia di vertigini è controllata. Ci sono alcuni tipi di camminata che dovrebbero essere considerati. In caso di intorpidimento e formicolio alle mani e alle braccia dei pazienti, se i reperti neurologici accompagnano le vertigini, devono essere indirizzati al Dipartimento di Neurologia.

Quali sono i sintomi delle vertigini?

Il primo sintomo delle vertigini periferiche è il capogiro. I pazienti descrivono questo capogiro come una rotazione che si risveglia anche durante il sonno notturno. Possono verificarsi colpi di scena momentanei della durata di 5-10 secondi. Affermano che quando la testa è fissa, le vertigini scompaiono, ma quando la testa si muove, le vertigini si ripresentano. Azioni come movimenti della testa molto leggeri e alzarsi in piedi provocano vertigini per un breve periodo. Questa situazione continua per tutto il giorno.

Nel tipo di vertigini chiamato Menier, le vertigini non durano a breve. Questa malattia; Si verifica con l'aumento della pressione dovuto all'aumento del fluido chiamato endolinfa all'interno dei canali di equilibrio dell'orecchio. Una vertigine molto grave si osserva nella malattia di Menier. La vertigine si verifica negli attacchi. Oltre alle vertigini, nei pazienti si possono osservare molto frequentemente nausea e vomito. Si notano in particolare pienezza, ronzio e ronzio nelle orecchie. I sintomi particolarmente tipici della malattia di Menier sono ronzio e pienezza nelle orecchie, ronzio e perdita dell'udito. I tipi di vertigini periferiche possono essere determinati in base a questi sintomi.

* Come va Vertigo? Quali sono i metodi di trattamento? Clicca per vedere.