Il ruolo di "Super mamma" veste donne e rende infelice il bambino

Nell'età moderna le donne si trasformano in individui che cercano di stare al passo con i tempi senza abbandonare le tradizioni. Da un lato, è una madre che cerca di rimanere tradizionale, prendendosi cura della sua casa; Da un lato, questo conflitto con le donne che si sforzano di essere moderne e hanno obiettivi di carriera può diventare una tensione difficile per le famiglie. Carriera perfetta, madre perfetta, moglie perfetta ... Tutto ciò fa sì che le donne si assumano più responsabilità di quanto possano sopportare e, di conseguenza, adottino atteggiamenti che renderanno infelici sia loro stesse che i loro familiari. Gli esperti del Dipartimento di Psicologia del Memorial Health Group hanno fornito informazioni sui ruoli delle donne nell'età moderna e sui problemi dei bambini cresciuti in queste condizioni.

Attento alle super mamme che aleggiano in noi!

È necessario guardare passo dopo passo i ruoli delle donne nell'età moderna. Prima di tutto, ogni donna appartiene a una famiglia ed è la preziosa figlia di quella famiglia. In effetti, ogni donna è una bambina. Hayat evolve il ruolo di un bambino nel tempo, offrendo alle donne il ruolo del lavoro, il ruolo della moglie, il ruolo della casalinga e infine il ruolo della maternità. Di tutto questo, il più delle volte forse solo la vita lavorativa è il ruolo che la donna sceglie di sua spontanea volontà. Tutto il resto appare come ruoli che si svolgono spontaneamente, entrano a far parte del ciclo, addirittura imposti alle donne. Spesso i clienti scoprono che questi ruoli sono loro imposti nelle sedute di psicoterapia. Tuttavia, essere adulti e imporsi non possono essere affatto d'accordo. Ciò che rende un individuo un adulto, cioè ciò che lo separa dall'essere un bambino, non sono le imposizioni, ma le responsabilità. La donna vuole sia partorire che lavorare. Questo ciclo di tensione e auto-tensione della donna porta una nuova definizione alla letteratura: "sindrome della super madre!"

Le caratteristiche comuni delle super madri sono generalmente le seguenti:

  • Madri istruite di età superiore ai 30 anni
  • Perfezionisti
  • Avere un solo figlio
  • Genitorialità tardiva; il bambino tanto atteso
  • Coloro che soccombono all'imposizione dei social media
  • L'utilizzo di molti doveri nella lingua di tutti i giorni.

I sintomi della sindrome da super madre sono considerati sintomi fisiologici e psicologici. Sintomi fisiologici;

  • Insonnia,
  • Stanchezza,
  • Distraibilità,
  • Imbarazzo,
  • Stanchezza,
  • Disturbi del sistema circolatorio dovuti a dolori muscolari,

In termini di psicologia; Le madri che iniziano la giornata con grandi aspettative sperimentano esplosioni di rabbia quando le loro aspettative non vengono soddisfatte. Perché queste aspettative non sono aspettative realistiche e sane.

Il pensiero di "Non potrei vivere, lascia vivere mio figlio" ferisce tutta la famiglia

I genitori, che fanno quello che vogliono i loro figli, dicono "Non potrei vivere, lascia vivere mio figlio" e non rinunciano al sacrificio di sé e alla comprensione, impediscono ai loro figli di adattarsi alla propria vita senza rendersene conto. Il bambino non può ancora riconoscere la sensazione di vuoto che prova quando esce da quel corso e si precipita verso l'altro; A volte diventa teso, a volte silenzioso, a volte arrabbiato. In risposta, una super mamma pensa: "Sono stata così generosa, ma a cosa serve?"

È molto difficile per i bambini cresciuti in questo modo esprimere i propri desideri. Nonostante ciò, quando il bambino inizia a esprimere i propri desideri, viene giudicato dalla madre. Così, i bambini imparano a non esprimere i propri desideri e si trasformano in individui imprigionati. Ciò che li rende rigidi è la sensazione di paura che provano. Una super mamma sperimenta rapidi cambiamenti tra rabbia ed emozioni positive mentre cerca di stare al passo con tutto. La paura del bambino è che sua madre non sappia dove e come agire.

Non togliere la capacità di combattimento di tuo figlio!

Gli errori fatti con buone intenzioni creano una sensazione di vuoto nel bambino. Con questo sentimento, non ci si può aspettare che un individuo che non può costruire la propria vita sia un adulto. Queste persone saranno sempre inadeguate, vulnerabili, vulnerabili, che hanno difficoltà ad affrontare le difficoltà della loro vita, insomma diventeranno bambini narcisisti. In effetti, di certo non vorrebbero essere bambini narcisisti o comunque egoisti. Tuttavia, il processo di sviluppo consente loro di sviluppare il proprio egoismo senza esserne consapevoli. Il peggior risultato di questa imposizione è che i bambini vengono privati ​​della loro capacità di far fronte e lottare. Le super mamme che soddisfano sempre ogni loro esigenza le stanno inavvertitamente pacificando. Infatti, se da qualche parte c'è una super madre, c'è un super figlio, cioè un bambino narcisista. Se da qualche parte c'è un bambino narcisista o egoista, quella famiglia è una famiglia "orientata al bambino".

Lascia che i difetti crescano

La percezione del difetto cambia la prospettiva. Le aspettative aumentano perché vogliamo che siano imperfezioni. Le super madri, d'altra parte, non tollerano i propri difetti e difetti, così come i difetti e gli errori dei loro figli. Il bisogno di perfezione della madre la spinge ad aumentare le aspettative e ad assumersi più responsabilità del necessario. Tutto ciò serve a trovare una risposta alla domanda che le madri si pongono più spesso: 'Sono una madre buona o sufficiente? Per riassumere; non esiste una madre perfetta; Deve essere una madre che ha istinti, sintetizza e analizza le sue intuizioni ed esperienze. Le madri che hanno difficoltà a posizionarsi in bilico tra i ruoli devono imparare a riconoscere i propri bisogni sotto la guida di esperti.