Presta attenzione a questi 7 sintomi per la salute delle donne

Le malattie potenzialmente letali nelle donne a volte possono venire con sintomi importanti e talvolta in silenzio. I controlli di routine sono di grande importanza nell'individuazione di malattie per la salute delle donne. Molti tipi comuni di cancro, in particolare il cancro dell'utero, del collo dell'utero, delle ovaie e della mammella, possono essere rilevati attraverso questi screening e le malattie rilevate in una fase precoce possono essere completamente curate. Memorial Şişli Hospital Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia op. Dott. Altuğ Semiz ha fornito informazioni sugli importanti sintomi delle malattie ginecologiche e sull'importanza di una visita ginecologica regolare.

Le malattie ginecologiche non solo riducono la qualità della vita, ma in alcuni casi possono causare pericolo di vita. In particolare, alcuni sintomi rivelano chiaramente se qualcosa sta funzionando nel corpo femminile. Queste situazioni possono essere elencate come segue:

  1. Irregolarità del sanguinamento inspiegabile; deviazioni delle donne ad eccezione di stress, cambiamenti stagionali, cioè intervalli inferiori a 25 giorni e superiori a 35 giorni
  2. Sanguinamento al di fuori del periodo mestruale; Sanguinamento marrone scuro o colorato tra due periodi, anche se non c'è periodo mestruale
  3. Sanguinamento o spotting dopo un rapporto sessuale.
  4. I dolori mestruali sono diversi dal solito, in un modo che ti costringerà a tornare a casa dal lavoro.
  5. Perdite ostinate, maleodoranti e sanguinolente.
  6. Pesce crudo, scarico odore di uova marce
  7. Se nelle donne che usano le spirali si osservano correnti superiori a 72 ore, consultare gli esperti senza perdere tempo.

Tutti gli organi specifici del genere femminile dovrebbero essere sottoposti a screening

Secondo le statistiche, la stragrande maggioranza dei casi di cancro al seno può essere rilevata durante i controlli ginecologici di routine. Molte donne si rivolgono a un ginecologo e ostetrico solo se hanno un problema o vedono alcuni sintomi. Tuttavia, lo stato di salute di una donna dovrebbe essere controllato regolarmente con una visita ginecologica regolare. Per valutazione ginecologica; Oltre al controllo dell'utero, della cervice uterina, delle ovaie e della vagina generale, vengono eseguiti anche il controllo della tiroide e del seno.

L'esame è richiesto ogni sei mesi

La frequenza degli esami di routine è molto ideale, sei mesi, ma almeno una volta all'anno, tutti questi screening sono importanti. Qui, il rischio è molto più alto, soprattutto se la persona ha una precedente storia di cancro correlata a malattie ginecologiche (soprattutto da parte di madre). Pertanto, il periodo di controllo dovrebbe essere ogni sei mesi. Nella procedura generale, soprattutto perché l'età del cancro al seno sta gradualmente diminuendo, si raccomanda che ogni ragazza di età compresa tra 25 e 26 anni dovrebbe sottoporsi a un'ecografia del seno una volta all'anno e un esame manuale ogni sei mesi.

Catture di cancro cervicale: PAP Smear test

Una delle scansioni più importanti eseguite nell'ambito dell'esame ginecologico è il PAP test. Il PAP test test, che è un esame microscopico eseguito per rilevare le cellule nella cervice, è un metodo economico e molto efficace che non fa male al paziente, non ha il rischio di infezione. Il cancro cervicale può essere rilevato con questo test, in cui i cambiamenti cellulari nella cervice non vengono trascurati e ha una precisione di quasi il 100 percento. Il tasso di cancro del collo dell'utero nelle persone con alta consapevolezza che hanno regolari test PAP striscio è vicino allo zero.

La sua frequenza diminuisce dopo la menopausa

È importante per le donne con una vita sessuale attiva sottoporsi allo screening del DNA dell'HPV. Il periodo di questo test, che è sufficiente da fare una volta all'anno in condizioni normali, diminuisce a una volta ogni due anni dopo il periodo della menopausa. Oltre a questo test, importante nella diagnosi precoce della cervice, oggi esistono anche vaccini contro il cancro cervicale. Questi vaccini, che vengono somministrati in 3 dosi entro 6 mesi, forniscono protezione contro alcuni tipi di HPV. Il vaccino HPV può essere somministrato fino all'età di 40-42 anni. Sebbene l'HPV si contragga dopo questo periodo, occorrono in media 7-8 anni per apportare un cambiamento strutturale nella cervice.

La diagnosi precoce è molto importante per il successo del trattamento

La mancanza di controlli ginecologici regolari, importanti per la salute delle donne, porta molti problemi. Tutti i tumori ginecologici, compreso il seno, rispondono al trattamento se diagnosticati precocemente. Una donna che viene controllata una volta all'anno ottiene un vantaggio molto serio rispetto al cancro ovarico in post-menopausa. Altrimenti, poiché l'addome della donna è una regione che può espandersi, un tumore ovarico può progredire molto facilmente. Pertanto, può mostrare sintomi nella fase 3 e nella fase 4. Ciò riduce le possibilità di trattamento.