Attenzione a 8 sintomi di cancro femminile!

Tra i tumori comuni nelle donne, i tipi di organi genitali sono in primo luogo dopo il cancro al seno. Poiché alcuni dei tumori femminili danno sintomi precoci, è possibile essere diagnosticati e trattati completamente in breve tempo. Tuttavia, è necessario stare molto attenti ai tumori che progrediscono senza alcun sintomo. Prof. Dott. Murat ─░nal ha fornito informazioni sui tumori delle donne e sui metodi di trattamento.

L'obiettivo è ridurre al minimo il carico tumorale nel paziente.

Oncologia ginecologica, prevenzione, diagnosi e cura dei tumori genitali femminili e delle lesioni precancerose; Comprende il trattamento chirurgico dei tumori dell'utero, del collo dell'utero, dell'ovaio, del tubo, della vagina e della vulva. La chirurgia è in prima linea nel trattamento dei tumori ginecologici, come in molti altri tipi di cancro. Tuttavia, la decisione di quale metodo verrà applicato; Viene somministrato a ciascun paziente individualmente, a seconda di fattori quali il tipo e lo stadio del cancro, l'età del paziente e lo stato delle prestazioni. Perché, in alcuni tumori, le aspettative da ottenere dalla chirurgia in determinate fasi e le aspettative dalla radioterapia e dalla chemioterapia possono essere simili o inferiori. Obbiettivo; Sta cercando di raggiungere il massimo benessere con trattamenti aggiuntivi riducendo al minimo il carico tumorale nel paziente.

Questi sintomi possono essere visti nei tumori ginecologici;

  1. Sanguinamento o secrezione nelle donne in menopausa
  2. Periodo irregolare
  3. Sanguinamento non mestruale
  4. Dolore dopo un rapporto sessuale, dolore addominale e fastidio addominale
  5. Gonfiore nell'addome
  6. Disturbi del mangiare e del bere
  7. Prurito, piaghe o gonfiore nella zona vaginale
  8. Sanguinamento dopo il rapporto sessuale

L'operazione viene eseguita mediante incisioni di 5 mm.

La chirurgia laparoscopica è un metodo di trattamento sempre più efficace nei tumori uterini, cervicali e ovarici in una fase iniziale. Grazie a questo metodo la durata del ricovero, del recupero, del rientro al lavoro e della vita sociale del paziente si accorcia e il paziente non presenta alcun danno cutaneo significativo dal punto di vista estetico. La laparoscopia è un metodo operativo chiuso in cui quasi ogni tipo di operazione può essere eseguita nel campo dell'oncologia ginecologica. Questa operazione viene eseguita inserendo una telecamera di 10 mm di diametro attraverso l'ombelico e incisioni di 5 mm in 2 o 3 punti dell'addome inferiore. Poiché con questo metodo non viene praticata un'incisione lunga e ampia sull'addome del paziente, presenta molti vantaggi rispetto alla classica chirurgia a cielo aperto.

Questi fattori possono aumentare il rischio di cancro nelle donne;

  • Obesità
  • Mestruazioni irregolari
  • Non avere figli
  • Infertilità
  • Uso del tamoxifene per trattare o prevenire il cancro al seno
  • Avere una storia familiare di cancro uterino
  • Storia di diabete, ipertensione, malattie della colecisti o malattie della tiroide
  • Uso a lungo termine di estrogeni senza progesterone per il trattamento della menopausa
  • Uso a lungo termine di pillole anticoncezionali ad alto dosaggio
  • Cigaret

È molto importante che le donne mantengano i loro regolari esami ginecologici e apportino cambiamenti nello stile di vita in termini di protezione dal cancro. Dovrebbe esserci consapevolezza sul cancro a partire dall'infanzia; La pianificazione della vita dovrebbe essere eseguita correttamente, dalle abitudini alimentari all'esercizio fisico e ai modelli di sonno.