5 suggerimenti per una gravidanza sana

La gravidanza, una delle fasi più importanti nella vita delle donne; Può essere fastidioso per le future mamme a causa di disturbi come nausea, debolezza, bruciore di stomaco e mal di testa durante questo periodo. Sebbene non sia possibile eliminare completamente questi problemi, è possibile ottenere un periodo di gravidanza confortevole con alcune precauzioni. Memorial Dicle Hospital Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia op. Dott. Yunus Sergeant ha suggerito di ridurre i problemi che possono verificarsi durante la gravidanza.

1- Regola le tue abitudini alimentari contro la nausea

La malattia di gravidanza di solito inizia nelle ore mattutine. La nausea è un problema importante soprattutto nelle prime e multiple gravidanze. La nausea, che si osserva in media tra le 4-8 settimane, continua a diminuire fino alla 14-16a settimana ea volte può manifestarsi durante l'intera gravidanza. È possibile ridurre la nausea prendendo alcune precauzioni. Mangiare meno e frequentemente durante la giornata, consumare meno liquidi lontano dai pasti, preferendo cibi solidi, secchi, senza grassi e salati riduce i reclami. Se i dolci e la frutta non provocano nausea, non c'è nulla di male nel consumarli. Anche cibi come cracker salati, pangrattato e bagel possono sopprimere la nausea. Questi alimenti possono essere consumati con tè leggero subito dopo il risveglio per ottenere un leggero sollievo dalla nausea mattutina. Inoltre, non alzarsi improvvisamente dal letto ed evitare odori sgradevoli e cibi pesanti aiuta anche a prevenire la nausea.

2- Ottieni supporto psicologico quando necessario

Nelle prime fasi della gravidanza, è normale che la futura mamma sia di umore nervoso, teso e permaloso. Perché questo periodo di 3 mesi è il processo di adattamento alla gravidanza. Man mano che la persona si adatta alla gravidanza, si rilasserà gradualmente. Questa situazione, che colpisce quasi tutte le donne, può riflettersi nei coniugi e farli preoccupare. In questi casi, sarà utile parlare con persone dell'ambiente vicino che hanno già sperimentato una gravidanza. Se ciò non fornisce una soluzione, è possibile ottenere supporto psicologico.

3- Fare attenzione a consumare una quantità sufficiente di liquido.

Durante la gravidanza, il desiderio di urinare dipende costantemente dalla crescita nell'utero e dai cambiamenti nelle funzioni renali. A volte può esserci incontinenza urinaria. Sebbene questa situazione di solito diminuisca dal 4 ° mese di gravidanza, può riapparire nell'ultima fase. Tuttavia, a causa di questi cambiamenti, l'assunzione di liquidi non dovrebbe essere ridotta. Perché è necessaria un'assunzione di liquidi sufficiente per avere un periodo di gravidanza sano. Ogni volta che si sente il bisogno, dovrebbe essere urinato. In caso contrario, possono verificarsi infezioni del tratto urinario. Un medico dovrebbe essere consultato in caso di minzione frequente e problemi di bruciore e dolore.

4- Considera i mal di testa che continuano dopo la 20a settimana.

Il mal di testa e la debolezza sono solitamente dovuti a cambiamenti ormonali e della circolazione sanguigna che si verificano durante la gravidanza. Tuttavia, i mal di testa che iniziano dopo la 20a settimana di gravidanza potrebbero non essere innocenti. In questo caso, si consiglia di consultare un neurologo. Durante il mal di testa; L'applicazione di impacchi caldi sulla parte anteriore e sui lati del viso, intorno al naso e agli occhi può ridurre il dolore. Una buona ed equilibrata dieta, riposo, massaggi, esercizi leggeri e passeggiate riducono al minimo i disturbi.

5- Non trascurare l'emorragia sotto forma di macchie

Il sanguinamento simile a una macchia è molto importante in ogni periodo della gravidanza. Il sanguinamento nei primi 3 mesi di gravidanza si verifica a causa dell'impianto, cioè del posizionamento del bambino nell'utero. Tuttavia, a volte può essere un presagio di aborto spontaneo. Perché circa il 10% del sanguinamento osservato nei primi 3 mesi di gravidanza si traduce in aborto spontaneo. In questo caso, dovrebbe essere richiesta l'opinione di esperti.