Le procedure interventistiche forniscono risultati di successo nel trattamento dell'ernia lombare

La lombalgia è uno dei problemi di salute più importanti che incidono in modo significativo sulla vita sociale della persona e riducono la qualità della vita. Se l'ernia lombare viene diagnosticata precocemente e viene applicato un trattamento appropriato, è possibile ottenere il pieno recupero senza causare danni irreversibili. Risultati di successo si ottengono eseguendo il metodo interventistico chiamato epiduroscopia nei pazienti. Memorial Antalya Hospital, dipartimento di chirurgia del nervo cerebrale e del midollo spinale op. Dott. Cenk Ermol ha fornito informazioni sul metodo dell'epiduroscopia nel trattamento dell'ernia del disco.

Viene rilevato un danno al midollo spinale

L'epiduroscopia viene utilizzata per osservare il midollo spinale, in altre parole la distanza epidurale, utilizzando un endoscopio in grado di piegarsi in tutte le direzioni. Dietro la colonna vertebrale c'è un canale con il midollo spinale e i nervi che corrono dall'alto verso il basso. Il midollo spinale e i nervi in ​​questo canale sono circondati da una forte membrana chiamata dura. La parte esterna di questa forte membrana è chiamata area epidurale. Le radici nervose nello spazio epidurale, se c'è un problema intorno al tessuto adiposo che circonda queste radici e le aderenze attorno alle radici nervose possono essere viste con l'epiduroscopia.

Si possono vedere frammenti del disco che diventano ernie

L'epiduroscopia ha due scopi principali per identificare e trattare il problema. Con l'epiduroscopia, si possono vedere aderenze attorno alle radici nervose dopo un intervento chirurgico o una brutta lesione e un frammento del disco che diventa un'ernia. Anche gli steroidi e gli antidolorifici possono essere applicati meccanicamente intorno alle radici nervose.

Adatto anche a pazienti con disturbi postoperatori

L'epiduroscopia può essere applicata a pazienti che non richiedono un intervento chirurgico con microchirurgia e pazienti che lamentano dolore e le cui attività quotidiane come camminare e sedersi sono limitate. Il metodo è stato sviluppato principalmente per pazienti che non beneficiano di applicazioni di terapia fisica e terapie farmacologiche. Inoltre, può essere applicato con successo in pazienti con ernie diffuse a più di una distanza nella zona della vita. La sua utilità è anche molto alta nei pazienti che hanno subito un intervento chirurgico sulla regione della vita ma i cui reclami non sono passati.

La procedura viene eseguita senza incisione.

L'epiduroscopia è adatta per le ernie lombari di piccole e medie dimensioni. La procedura viene eseguita localmente in sala operatoria senza anestesia generale. All'inizio della procedura, il paziente è rilassato e addormentato, e nell'ultima parte il paziente è sveglio. Dopo la procedura, che viene eseguita entrando con un catetere da 3 mm e dura in media mezz'ora, il paziente può essere dimesso entro 1 o 2 ore. Il paziente può tornare al lavoro e svolgere le attività quotidiane il giorno successivo all'intervento. In questo metodo, tutte le ernie lombari possono essere intervenute nella stessa seduta.