Tieni il tuo bambino lontano da "3T"

I social media ci semplificano la vita in molti ambiti, ma quando non vengono utilizzati correttamente è necessario stare molto attenti, soprattutto nella condivisione dei problemi di salute. Soprattutto le varie raccomandazioni sui farmaci di madri e padri, in particolare vitamine o integratori alimentari, sui social media possono tradursi negativamente per i bambini. Con la tecnologia sempre più coinvolta nelle nostre vite, i bambini si stanno rapidamente avvicinando all'obesità. Prof. Dott. Mahmut Çivilibal ha fornito informazioni su ciò che dovrebbe essere considerato nella salute dei bambini.

Le reti di social media sono ampiamente utilizzate oggi. Questi social network emersi con lo sviluppo di Internet sono diventati parte della vita. I social media, che facilitano la vita in molte questioni, e la condivisione senza supervisione di persone che non sono esperte in salute possono causare molte negatività. In particolare, i social media dovrebbero essere utilizzati in modo sensibile sulla salute dei bambini.

Non dare consigli sui farmaci

Come risultato dell'uso intenso dei social media, le persone possono raccomandarsi reciprocamente i loro farmaci o alcuni integratori alimentari. Tuttavia, l'uso di vitamine e nutrizione dovrebbe essere personalizzato, dovrebbero essere individuali per ogni bambino. Il pediatra dovrebbe sicuramente decidere se un bambino ha bisogno di vitamine, integratori alimentari o farmaci che potenziano il sistema immunitario e quale prodotto usare. Un prodotto che è benefico e dato al figlio di qualcun altro potrebbe non essere utile per un altro bambino, ma può causare gravi effetti collaterali. Per questo motivo, le famiglie dovrebbero assolutamente consultare il proprio medico prima di utilizzare tali prodotti ai propri figli, indipendentemente da dove lo sentano e da chi lo consiglia.

La dipendenza da Internet ti rende obeso

Oltre all'utilizzo dei social media, parallelamente allo sviluppo della tecnologia negli ultimi anni, l'uso di "3T", ovvero "Telefono, Televisione, Tablet" si è diffuso in tutte le fasce d'età e ha raggiunto la prima infanzia. Fattori come la vita cittadina moderna, i genitori che lavorano, i parchi giochi limitati per i bambini; A causa del confinamento dei bambini entro quattro mura, i nostri bambini dipendono sempre più dai dispositivi elettronici e da Internet. La "3T" e la dipendenza da Internet aumentano l'obesità e l'obesità limitando l'attività fisica dei bambini. Di conseguenza, i bambini sono scollegati dalla vita sociale e si verificano anche personalità antisociali e vari disturbi comportamentali. Tuttavia, per i bisogni primari dei bambini come l'esplorazione e la curiosità, hanno bisogno di essere fuori casa, nel parco, in giardino, per strada, con altri bambini.

Il concetto di tavola familiare è importante

3T, la dipendenza da Internet e dai social media blocca a lungo bambini e adolescenti davanti allo schermo e impedisce loro di lasciare le loro stanze. I bambini che si rifiutano di partecipare alla tavola familiare durante l'ora dei pasti vengono portati in camera dai genitori o mangiati a tavola con dispositivi elettronici. Questa situazione, che comporta notevoli danni alla salute sotto ogni aspetto, è oggi quasi scontata dalle famiglie e dai loro figli. La cultura familiare, dove tutti i membri della famiglia sono insieme, dove si valuta la giornata, si svolgono conversazioni e molta condivisione, ha iniziato a scomparire gradualmente. È estremamente importante che i bambini abbiano l'abitudine di fare colazione a casa al mattino in modo che possano mangiare sano e svolgere correttamente le loro attività fisiche e mentali quotidiane. Cenare con i genitori e fare colazione regolarmente a casa previene sia l'anoressia che l'obesità.

Non somministrare cibi lavorati a tuo figlio

Madri e padri dovrebbero essere modelli di comportamento per le abitudini alimentari dei bambini. Ogni bambino dovrebbe assolutamente consumare uova, formaggio, olive e latticini durante il giorno. Dovrebbe essere ricco di carne, frutta, verdura e cereali. I bambini dovrebbero essere tenuti lontani il più possibile da cibi pronti da fast food, cibi lavorati, bevande acide e verniciate. È particolarmente importante impedire il consumo di prodotti ad alta intensità di additivi come salame, salsiccia e soudjouk da parte dei bambini.

L'esame dell'udito con la visita oculistica e odontoiatrica dovrebbe essere effettuato ogni anno

I difetti visivi possono essere rilevati nei bambini che sembrano completamente sani dall'esterno. I bambini che riteniamo che il loro udito sia completamente normale possono avere problemi di udito, e questo può essere dimostrato e trattato con un test dell'udito molto semplice. I problemi di vista e udito influenzano negativamente il successo scolastico dei bambini. Le famiglie dovrebbero essere sensibili a questo riguardo.

Le vitamine giocano un ruolo importante

Le abitudini nutrizionali e il contenuto di nutrienti giocano un ruolo decisivo nella crescita e nello sviluppo del bambino, così come il sistema immunitario e la resistenza alle infezioni. Oltre a mangiare a casa, i genitori e gli insegnanti dovrebbero prestare attenzione a ciò che mangiano a scuola. La varietà e il contenuto del cibo nella mensa scolastica dovrebbero essere assicurati che il bambino consuma proteine, carboidrati, grassi e vitamine bilanciati ed equilibrati. La spesa dalle mense scolastiche dovrebbe essere limitata. Il nostro è un paese ricco di molti nutrienti. Pesce e prodotti ittici, carne rossa, verdura e frutta si possono trovare in abbondanza. Tuttavia, a causa di una dieta malsana, i bambini non possono assumere le vitamine che possono ottenere da questi alimenti. Tuttavia, vitamina A, B, C, D, E, zinco, omega-3 e acido folico sono estremamente importanti per lo sviluppo fisico e mentale del bambino. L'emocromo completo, il ferro e alcuni livelli di vitamina dovrebbero essere controllati nei bambini a intervalli regolari e integrati come farmaci quando necessario.

Non trascurare lo zinco e i probiotici

Lo zinco non dovrebbe essere trascurato nell'alimentazione dei bambini. Lo zinco, che è abbondante in carne, pesce, crostacei, verdure e frutta, ha molti vantaggi, dalla guarigione delle ferite all'acuità visiva, dalla crescita in altezza alla prevenzione dell'anemia. Si consiglia di somministrare lo zinco come medicinale ai bambini che non consumano abbastanza alimenti ricchi di contenuto di zinco. I probiotici sono batteri benefici che regolano la flora intestinale e impediscono ai microbi patogeni di entrare nel nostro corpo dall'esterno. I probiotici si trovano in abbondanza nei sottaceti, nel kefir e nello yogurt. Si dovrebbe dare importanza al consumo di sottaceti fatti in casa, kefir e yogurt, e ai bambini dovrebbero essere somministrati probiotici come medicine quando necessario.


$config[zx-auto] not found$config[zx-overlay] not found