4 Suggerimenti per un corretto utilizzo dell'aria condizionata

Nelle giornate estive quando la temperatura dell'aria e l'umidità nell'aria sono molto elevate, il condizionatore diventa indispensabile per la vita. Soprattutto nelle donne in gravidanza con maggiore sensibilità al calore, nei neonati, nei pazienti cardiopatici e nelle persone in menopausa, l'aria condizionata è utile se usata in modo controllato. Tuttavia, se non si presta attenzione, possono verificarsi gli effetti estremamente dannosi dell'uso dell'aria condizionata sulla salute. Professore di Otorinolaringoiatria e Chirurgia della testa e del collo presso il Memorial Antalya Hospital. Dott. Mustafa Asım Şafak ha fornito informazioni sui suggerimenti per l'utilizzo dell'aria condizionata.

Uscire dall'ambiente climatizzato provoca stress

Durante l'estate, le persone che si trovano costantemente in un ambiente freddo e fresco hanno meno tolleranza alle aree esterne dove la temperatura dell'aria è più alta, i livelli di temperatura accettabili sono percepiti come troppo alti per le altre persone e la loro intolleranza al caldo aumenta. In queste persone, andare in ambienti caldi aumenta lo stress e può persino causare la morte a causa di insufficienza cardiaca e respiratoria.

Può causare mal di testa

Stare sotto un condizionatore d'aria che soffia freddo tutto il giorno provoca debolezza e mal di testa nelle persone. Possono verificarsi tremori del corpo sotto il condizionatore d'aria. La ragione di ciò è la secchezza delle mucose e della pelle che rivestono le vie respiratorie a causa della costante aria fredda e secca e l'eccessiva perdita di acqua che si sviluppa nel corpo. In un tale ambiente possono verificarsi malessere, secchezza degli occhi, bocca e gola, mal di testa e mal di gola, difficoltà a deglutire, raucedine, congestione nasale, naso che cola e artrite.

I batteri amano l'aria condizionata

I condizionatori d'aria sono terreno fertile per i microrganismi che minacciano la salute. Funghi, lieviti, virus e batteri che si moltiplicano facilmente nei condizionatori raggiungono le persone nell'ambiente con l'aria soffiata dal condizionatore e provocano gravi minacce alle vie respiratorie. Può causare una vasta gamma di infezioni, dalla più semplice delle infezioni come faringite, influenza e raffreddore, alla polmonite grave nota come "malattia del legionario" che può provocare la morte. Rappresenta un rischio significativo soprattutto negli anziani, nei pazienti con malattie croniche, nei trapianti di organi o nei malati di cancro.

Non aprire il condizionatore d'aria senza manutenzione!

I condizionatori d'aria sono utili per le persone con malattie allergiche in quanto aiutano a filtrare gli allergeni, ma i condizionatori d'aria che non sono ben mantenuti causano l'effetto opposto e inviano un sacco di polline e polvere di allergeni nell'ambiente. Pertanto, possono verificarsi malattie come rinite allergica, sinusite allergica, asma.

Prestare attenzione a questi per il corretto utilizzo del condizionatore d'aria;

  1. Prima di tutto, presta attenzione alla manutenzione dell'aria condizionata e collabora con aziende di cui ti fidi.
  2. Non impostare la temperatura dei condizionatori d'aria a livelli molto bassi. Quando si sceglie la temperatura del condizionatore d'aria, fare attenzione che la differenza di temperatura tra l'ambiente esterno e quello interno non sia superiore al 20% o 8-10 gradi. Ad esempio, se la temperatura dell'aria esterna è di 40 gradi, l'impostazione dell'aria condizionata dovrebbe essere di almeno 30-31 gradi.
  3. La temperatura interna del corpo umano è di 37-38 gradi. Se la temperatura dell'ambiente è più fredda del 30% di questo valore, dobbiamo proteggere la tua temperatura corporea indossandolo. Poiché i vestiti leggeri vengono indossati nelle giornate estive, la temperatura dell'ambiente che è più fredda di 26 gradi invita alle malattie.
  4. Nei sistemi che utilizzano l'acqua, l'acqua nel serbatoio dell'acqua del condizionatore d'aria deve essere cambiata almeno più volte al giorno e si deve prestare attenzione alla pulizia del serbatoio dell'acqua.