Attenzione alle infezioni del tratto auricolare esterno quando si entra in piscina

Infezione del canale uditivo esterno; Può verificarsi a causa di perdite d'acqua nell'orecchio in piscina, mare e doccia. La ragione più importante per la frequente comparsa del disturbo, che aumenta in estate e può causare seri problemi di salute se non trattata; Gli esperti del dipartimento di orecchio naso gola del Memorial Ankara Hospital hanno fornito informazioni sull'infezione del canale uditivo esterno e sulle sue cause.

Troppa acqua e l'uso di tamponi di cotone è rischioso

Il canale uditivo esterno è ben protetto e ha una struttura autopulente. Tuttavia, varie infezioni come funghi, virus e batteri possono colpire quest'area. Tutti i tipi di fattori che rimuovono lo strato oleoso protettivo che copre il condotto uditivo esterno fanno sì che i batteri entrino attraverso la pelle e causino un'infezione dell'orecchio esterno. Soprattutto in coloro che cercano di pulire il condotto uditivo esterno con vari strumenti come l'eccessiva esposizione all'acqua e il bastoncino per le orecchie, lo strato oleoso protettivo viene danneggiato. Oltre a questo, nuotando in mari inquinati e piscine che non vengono regolarmente mantenute, l'infezione dell'orecchio esterno diventa inevitabile.

Il sintomo più importante è il dolore insopportabile

Il sintomo più inquietante dell'infezione del canale uditivo esterno, che di solito si verifica con sintomi come perdita dell'udito e congestione dell'orecchio, è il dolore. In alcuni pazienti, il dolore è così grave che la persona non riesce nemmeno ad aprire e chiudere la bocca. Poiché il canale uditivo esterno è gonfio e pieno di secrezione, i pazienti possono anche provare dolore durante l'esame.

Se non trattata, può ripresentarsi frequentemente

L'infezione del canale uditivo esterno, che è un disturbo estremamente facile da diagnosticare, può diventare cronica e causare frequenti attacchi acuti se non trattata. In particolare, i pazienti con diabete o disturbi del sistema immunitario non dovrebbero trascurare il trattamento delle infezioni dell'orecchio esterno.

Il trattamento deve essere pianificato in base alle condizioni del paziente

Nel trattamento della malattia, di solito sono sufficienti gocce di antibiotico e cortisone, che vengono selezionati in base al paziente. In alcuni casi, oltre al trattamento è necessaria anche la cura dell'orecchio che deve essere eseguita dal medico. Le gocce non possono essere utilizzate in pazienti con canale uditivo esterno molto gonfio. In questi casi, il cotone immesso nel canale uditivo esterno viene continuamente impregnato di medicinali per rendere efficace il trattamento.