10 errori amichevoli per la tua acne

I brufoli, nemici della bellezza, possono causare cicatrici permanenti sulla pelle e comportare diversi rischi per la salute della pelle quando non vengono applicati gli approcci di trattamento corretti. Agire con idee sbagliate comuni, usare farmaci con il consiglio degli amici e cercare di rassodare i brufoli e coprirli con il trucco rende difficile trattare la pelle problematica. Gli esperti del dipartimento di dermatologia del Memorial Etiler Medical Center hanno elencato gli errori comuni sull'acne.

L'acne è una condizione comune tra i 12 ei 30 anni. Tutti sperimentano questa lamentela almeno per un periodo della loro vita. Il numero di persone che pensano che questa situazione sia normale è ancora molto alto, ma nei casi più gravi, se non si prendono precauzioni e non si applicano cure, si provocano danni permanenti alla vista e allo spirito. I casi che rendono i medici stanchi e sbagliati riguardo al trattamento e all'approccio alla malattia possono essere riassunti come segue

1. "Acne e acne non sono la stessa cosa"

A volte i pazienti sottolineano che la loro condizione non è l'acne ma l'acne, la cui percezione è sbagliata. Si può dire che esistono tipi di acne. Presentano diversi aspetti dall'acne semplice chiamata "Vulger" all'acne grave che chiamiamo "nodulocistica".

2. "Se schiaccio l'acne, si ferirà e guarirà".

Spremere ogni acne provoca la comparsa di cicatrici irreversibili e acne diffusa, lungi dal contribuire al trattamento.

3. "Quando la pubertà passa, l'acne scompare"

È estremamente sbagliato pensare che l'acne si manifesti a causa dell'adolescenza e non andare al percorso di trattamento. Ritardare il trattamento dell'acne e attendere una guarigione spontanea è la più grande negligenza da fare. In attesa che passino gli anni, l'acne lascia il posto a cicatrici permanenti.

4. "Yogurt, dentifricio e bolle di sapone sono rimedi naturali che seccano l'acne".

Aspettare ore applicando yogurt, dentifricio e bolle di sapone, che abbiamo visto meno frequentemente negli ultimi anni ma che abbiamo visto spesso prima, non è un metodo di trattamento. Tali applicazioni possono causare un aumento delle infezioni, arrossamenti permanenti o macchie sulla pelle. Possono verificarsi reazioni allergiche sulla pelle.

5. "L'uso del correttore fornisce un bell'aspetto e asciuga l'acne".

L'uso di fondotinta o cipria chiude solo l'acne. Tuttavia, questa applicazione che fai per apparire bella provoca la nuova formazione di acne. I brufoli comedogenici, in particolare i punti neri o bianchi, possono essere inevitabili.

6. "I trattamenti applicati per l'acne provocano altri danni alla pelle"

L'acne è una malattia che può essere curata in diversi modi con ottimi risultati. Rossore, prurito, desquamazione e secchezza durante il processo di trattamento non significa che il trattamento sia sbagliato. In alcune pelli sensibili, la reazione eccessiva viene corretta con le misure da adottare quando il medico viene nuovamente consultato. Questi risultati non devono significare che il medico oi farmaci siano sbagliati.

7. "I farmaci orali danneggiano il paziente nei casi gravi"

I trattamenti contraccettivi orali o l'acido retinoico nei tipi di acne nodulacistici o più gravi non significano mettere a rischio la vita del paziente. Questi trattamenti, che verranno utilizzati a condizione che vengano effettuati i necessari follow-up nel caso appropriato, andranno a beneficio del paziente anziché a danno. Il fattore da non dimenticare è che ogni farmaco ha i suoi effetti collaterali.

8. "Non riesco a rimanere incinta dopo il trattamento con acido retinoico"

Il trattamento con acido retinoico, che è un derivato della vitamina A, salva la vita in alcuni pazienti con acne. Spesso menzionata, la preoccupazione di non essere in grado di rimanere incinta dopo questo trattamento è completamente infondata. Non vi è alcun rischio per coloro che desiderano rimanere incinta 2 mesi dopo l'interruzione del farmaco, ma come indicherà il medico, la gravidanza è vietata durante il processo di trattamento.

9. "Una ricetta è sufficiente per il trattamento"

Alcuni pazienti con problemi di acne, per lo più adolescenti impazienti, si aspettano che i loro disturbi attuali scompaiano entro un giorno o due. Purtroppo; L'acne è una condizione cronica e il suo trattamento è una malattia di lunga durata che richiede un follow-up e un diverso uso di farmaci nelle diverse fasi della malattia.

10. "La medicina per l'acne che fa bene al mio amico può anche correggere la mia pelle"

Per un dermatologo, l'acne è una malattia ben nota in tutti gli aspetti. I tipi, le cause e i trattamenti dell'acne possono essere pianificati semplicemente. Applicazioni errate nei saloni di bellezza, suggerimenti ricevuti dai vicini, trattamenti utilizzati in consultazione con il farmacista possono talvolta essere accurati; ma spesso causa un aumento delle cicatrici o dell'acne profonde e difficili da trattare.