Il mal di schiena che pensi alla fatica può essere un segno di malattia

Il mal di schiena, che non si cura dicendo “È perché sono molto stanco in questi giorni, passerà comunque”, sconvolge la qualità della vita quotidiana, provoca una stanchezza costante e può ridurre seriamente le prestazioni lavorative. Sebbene il mal di schiena osservato in 1 persona su 5 sia preso alla leggera, può causare problemi di salute permanenti e gravi in ​​futuro e il dolore può anche indicare una malattia grave. Gli esperti del dipartimento di terapia fisica e riabilitazione del Memorial Ankara Hospital hanno fornito informazioni sul mal di schiena e sui metodi di trattamento.

La tubercolosi e il cancro ai polmoni possono causare mal di schiena

Le metastasi della colonna vertebrale che si verificano a seguito della diffusione da diversi focolai di cancro nel corpo sono tra i motivi che causano il mal di schiena. Tubercolosi, brucellosi, cancro ai polmoni e tumori che metastatizzano alla colonna vertebrale possono causare mal di schiena. Il dolore causato da malattie e tumori dell'esofago, dello stomaco, della cistifellea e del pancreas può essere avvertito anche sulla schiena.

L'ernia della schiena provoca dolore

La parte posteriore della colonna vertebrale è l'area più pericolosa per le ernie spinali. Può causare la compressione diretta del midollo spinale a seguito dell'improvvisa espulsione della cartilagine situata tra le vertebre dove si trovano le 12 vertebre sul dorso. L'ernia della schiena è una malattia rara che può portare a gravi disturbi funzionali. I pazienti possono rivolgersi solo con dolore alla schiena o addominale. Il trattamento chirurgico è richiesto nei pazienti che non si riprendono nonostante la terapia fisica e la riabilitazione o che hanno segni neurologici progressivi. Il trattamento chirurgico con la giusta selezione dei pazienti consente di alleviare il dolore di circa l'80-90% dei pazienti e di migliorare i risultati neurologici.

Presta attenzione a questi motivi che ti faranno male alla schiena!

Il dolore alla schiena si manifesta dopo essere stati seduti a lungo nella postura sbagliata o in piedi con la testa piegata e la schiena piegate in avanti, usando uno zaino pesante, usando un computer per molto tempo, debolezza muscolare, movimenti sbagliati continui e ripetitivi che mettono a dura prova la schiena nello sport o vita lavorativa o incidenti automobilistici. Anche dolori regionali o fibromialgia causati da un eccessivo allungamento e indurimento dei muscoli innescati da stress e affaticamento sono importanti cause di mal di schiena, soprattutto nella popolazione lavorativa. Il mal di schiena che si manifesta con l'invecchiamento può spesso causare debolezza muscolare, calcificazione della colonna vertebrale, fratture silenziose della colonna vertebrale dovute all'osteoporosi e scoliosi degenerativa e cifosi. Quando malattie come ernia della vita e del collo, lesioni, calcificazioni e slittamento non vengono trattate, il mal di schiena provoca dolore meccanico alla schiena.

12 sintomi critici nel mal di schiena

Il mal di schiena in età adulta è causato da ragioni più gravi rispetto al dolore alla vita e al collo. Occorre prestare attenzione al mal di schiena che si manifesta senza infortuni sportivi o incidenti e non scompare in 2-4 settimane con una sensazione di estrema stanchezza. Se i seguenti sintomi sono tra i motivi che causano il mal di schiena, è necessario consultare un medico specialista il prima possibile.

  1. Grave incidente automobilistico o caduta dall'alto negli ultimi 3 mesi,
  2. Dolore causato da traumi a bassa energia, incidenti o lesioni, sollevamento di un oggetto pesante o tosse improvvisa nelle persone osteoporotiche
  3. Mal di schiena che si manifesta per la prima volta nei bambini sotto i 20 anni o sopra i 50 anni
  4. Avere una malattia che colpisce il sistema immunitario come cancro, abuso di sostanze o infezione da HIV o uso di cortisone per più di 6 mesi
  5. Sensazione di malessere, perdita di peso ingiustificata o febbre. Sudorazioni notturne, dolore che aumenta durante la notte, debolezza,
  6. Avendo avuto un'infezione batterica
  7. Se il mal di schiena è persistente e peggiora
  8. Se il dolore non è causato da sforzo o meccanicamente
  9. Se non scompare in 2-4 settimane
  10. Se ti alzi dolorante e indolenzito al mattino
  11. Se la forma della colonna vertebrale ha iniziato a cambiare
  12. Puntura, formicolio, intorpidimento, debolezza alle gambe sono iniziati e continuano sempre più

Il trattamento del mal di schiena è personalizzato

Correzione di una postura sbagliata, modalità di vita quotidiana, regolazioni ergonomiche, esercizi di postura, semplici antidolorifici, miorilassanti e unguenti efficaci a livello locale sono usati nel dolore meccanico causato da muscoli e colonna vertebrale. Nei casi ostinati e gravi, possono essere eseguite applicazioni di terapia fisica e riabilitazione e applicazioni di iniezione locale come iniezioni di punti trigger, botox, agopuntura. Lo stato psicologico del paziente deve essere riesaminato e, se necessario, deve essere avviato un antidepressivo o una psicoterapia. La parte più importante del trattamento è sciogliere e rafforzare i muscoli della schiena e del cingolo scapolare. Oltre ai programmi di esercizi a casa da applicare a tale scopo, risultano utili gli esercizi aerobici, il fitness e il nuoto che il paziente farà 3-4 giorni a settimana.