Le future mamme lavoratrici devono considerare

Sebbene la gravidanza sembri rendere la tua vita lavorativa un po 'difficile, è possibile che tu svolga questo processo più comodamente con le precauzioni che prendi. Se sei incinta e non hai ancora smesso di lavorare, dovresti assolutamente prestare attenzione a questioni come la dieta e l'abbigliamento per avere un periodo di gravidanza sano. Prof. Dott. Tolga Ergin ha fornito suggerimenti alle future mamme lavoratrici per un periodo di gravidanza sano e confortevole.

Rivedi le tue abitudini alimentari

Per avere un periodo di gravidanza sano e di qualità, soprattutto le madri che lavorano dovrebbero rivedere le loro abitudini alimentari. Un adeguato apporto di nutrienti essenziali, come carne, uova, legumi, latte e latticini, verdura, frutta e cereali, dovrebbe essere ben bilanciato con zuccheri e grassi. Poiché gli alimenti ricchi di zuccheri e grassi sono poveri di nutrienti e molto ricchi di calorie, dovrebbero essere consumati in quantità limitata. Frutta a guscio come nocciole e noci possono anche essere consumate in modo limitato nell'ambiente di lavoro a causa del loro basso contenuto calorico e degli effetti antiossidanti.

Applicare 3 pasti principali e 3 spuntini

Il fabbisogno calorico giornaliero delle future mamme è di 300 calorie in più rispetto alle altre donne. Con la gravidanza, 20 grammi di proteine, 15-20 mg di ferro e 500 mg di calcio dovrebbero essere aggiunti alla normale dieta delle donne. Devono essere somministrati almeno 6 pasti, di cui 3 principali e 3 spuntini. Gli alimenti liquidi e soprattutto l'acqua dovrebbero essere consumati più di prima della gravidanza (almeno 2 litri / giorno). Si consiglia di non consumare più di 2 tazze di caffè e tè al giorno. I cibi fibrosi e integrali negli snack saranno utili per il sistema digestivo. Frutta e verdura come carote e mele possono essere facilmente consumate con gli spuntini. Anche i succhi naturali possono essere un'altra alternativa. Ancora una volta, per questi snack, latte, latticini e dessert al latte possono essere facilmente consumati.

Potrebbe essere necessario apportare modifiche ai vestiti.

Le future mamme dovrebbero iniziare a fare alcuni cambiamenti nei loro vestiti con il passare dei mesi. Dovrebbero preferire abiti leggeri e larghi che non si adattano al corpo e consentire loro di muoversi comodamente nella loro vita lavorativa e quotidiana. In particolare, al posto dei tessuti sintetici che aumentano la sudorazione, dovrebbero essere preferiti tessuti di cotone più sani. Dovrebbero anche prestare attenzione a questo in mutande. In questo periodo è molto importante anche la scelta delle scarpe. Le scarpe con i tacchi bassi saranno più appropriate per il comfort della futura mamma nell'ambiente di lavoro, poiché le scarpe senza tacchi o tacchi alti possono spesso causare mal di schiena.

Il tuo ambiente di lavoro

È molto importante che l'ambiente di lavoro della futura mamma sia luminoso e ben ventilato. In una sezione non direttamente esposta all'aria condizionata, vanno utilizzati tavoli con una seduta comoda e un'altezza di 90 gradi per i gomiti. Lavorare a lungo senza riposo può provocare dolori muscolari e alcuni problemi soprattutto alla circolazione. Semplici movimenti di braccia, gambe e collo saranno utili durante le pause a intervalli regolari.

Quando torni a casa, riposati per il giorno successivo

Quando le donne incinte che lavorano tornano a casa, dovrebbero riposare in modo da alleviare la stanchezza della giornata e prepararsi per la giornata lavorativa successiva. Le donne incinte che trascorrono una parte significativa della giornata in piedi dovrebbero riposare a casa sollevando i piedi e le gambe in alto. Dopo il lavoro oa casa, si consiglia di eseguire movimenti che regoleranno il flusso sanguigno nelle vene con semplici movimenti di camminata o esercizi di base. Nuotare 2-3 volte a settimana, camminate veloci per almeno 20 minuti ogni giorno o esercizi di stretching e rilassamento consigliati fanno sentire meglio la futura mamma e sono una buona preparazione per il parto. Una doccia calda di notte contribuirà a fornire un rilassamento generale e una transizione a un sonno regolare.

Chi non dovrebbe lavorare?

  • Donne incinte con sanguinamento vaginale,
  • Quelli con ipertensione,
  • Quelli con un sospetto di parto pretermine,
  • Quelli con ritardo dello sviluppo nel bambino,
  • Donne incinte con insufficienza uterina,
  • Alcune gravidanze multiple e casi con troppo liquido amniotico,
  • Donne che hanno avuto più di due parti pretermine

Ascolta il consiglio del tuo medico

Le future mamme che non svolgono un lavoro frenetico e molto faticoso possono lavorare facilmente fino alle ultime settimane di gravidanza. Tuttavia, l'orario e la forma di lavoro devono essere valutati dal medico.


$config[zx-auto] not found$config[zx-overlay] not found