Le perdite di gravidanza aumentano ogni anno!

La perdita di tre o più gravidanze consecutivamente nel primo periodo (prima delle 20 settimane) è chiamata "perdita di gravidanze ricorrenti". La frequenza di aborti spontanei ricorrenti nelle donne in età riproduttiva è dell'1%. Memorial Diyarbakır Hospital Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia op. Dott. Aydın Ilgın ha fornito informazioni sulle perdite di gravidanze ricorrenti.

Le perdite di gravidanza aumentano ogni anno

Circa il 20% delle gravidanze diagnosticate clinicamente risulta in aborto spontaneo. E il 60-80% di questi aborti si verifica nelle prime 12 settimane di gravidanza.

Rinvio della gravidanza all'età avanzata per vari motivi (l'età critica per la madre è di 35 anni e oltre, per il padre di 40 anni e oltre), la malattia secolare, l'aumento del tasso di obesità, i possibili effetti di fattori ambientali crescenti (fumo, droghe, prodotti chimici, radiazioni ...), Negli ultimi anni è aumentato il numero di donne la cui gravidanza si traduce in una perdita.

Esistono molte cause diverse di perdite ricorrenti di gravidanza

Le perdite ricorrenti di gravidanza sono un problema complesso che richiede che molte discipline lavorino insieme: rami come ginecologia, genetica, epidemiologia, immunologia, ematologia ed endocrinologia devono lavorare insieme per identificare il problema.

Motivi genetici:

In alcuni casi di aborto spontaneo ricorrente, sebbene non vi siano problemi genetici negli uomini e nelle donne, potrebbe esserci un aumento della frequenza delle anomalie cromosomiche negli embrioni. Il metodo PGT è utilizzato come un importante "metodo di diagnosi e trattamento" per determinare l'effetto di embrioni in tali aborti.

Cause anatomiche dell'utero:

Setto e altre deformità congenite, fibromi, aderenze intrauterine che possono svilupparsi dopo il curettage sono tra queste ragioni.In questi casi, il problema dovrebbe essere risolto con metodi endoscopici come l'isteroscopia e la laparoscopia prima di una nuova gravidanza.

Cause ormonali:

Determinare e trattare malattie della tiroide, diabete incontrollato e aumento della prolattina con test di laboratorio da eseguire aumenta le possibilità di successo.

Inoltre, è stato segnalato un aumento della frequenza della sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) con alti livelli di androgeni negli aborti ricorrenti; D'altra parte, si osserva che il trattamento con metformina influisce positivamente sul trattamento riducendo la resistenza all'insulina nelle donne con PCOS.

Disturbo della coagulazione (trombofilia)

"L'aumento della trombofilia, vale a dire la tendenza alla coagulazione, è importante anche negli aborti ricorrenti.

Alle donne con difetti della coagulazione vengono somministrati anticoagulanti come l'aspirina a basso dosaggio e l'eparina sotto la supervisione di un medico.

Ragioni immunologiche:

Durante la gravidanza, si verificano alcuni cambiamenti nel sistema immunitario della madre, gli antigeni appartenenti al padre nel feto in via di sviluppo vengono riconosciuti e il feto non può essere visto come una sostanza estranea e rifiutato. Tuttavia, in alcuni casi, i difetti in questo meccanismo di protezione può causare aborti ricorrenti.

Si ritiene che anche le somiglianze o le differenze nel gruppo di tessuti HLA tra i coniugi possano avere un ruolo negli aborti ricorrenti.

Alcuni trattamenti possono essere applicati per rafforzare il sistema immunitario e impedire che l'embrione venga percepito come una sostanza estranea e rifiutato in un particolare gruppo di pazienti selezionato da ulteriori ricerche.

È importante regolare le condizioni di vita prima della gravidanza:

Si raccomanda inoltre di evitare il più possibile una vita senza stress, una dieta sana, un alto consumo di caffeina e sigarette.Se c'è obesità, la dieta dovrebbe essere raccomandata e l'indice di altezza / peso dovrebbe essere portato a un livello appropriato.