Uso eccessivo di sollievo dal dolore Causa del mal di testa

Il 95% delle donne e il 90% degli uomini nella società affrontano problemi di mal di testa almeno una volta all'anno. I mal di testa più comuni sono il 30-40% di tipo tensivo seguito dall'emicrania che colpisce una persona su 4-5.

Il mal di testa è solitamente causato da stress, lavoro intenso e insonnia. Tuttavia, il primo e unico sintomo di malattie potenzialmente letali come il tumore al cervello, l'emorragia cerebrale e l'aneurisma può essere il mal di testa. Un fattore importante che fa aumentare la gravità del mal di testa o addirittura cronicizzarsi sono gli antidolorifici usati in modo incontrollabile.

I nostri esperti del dipartimento di neurologia del Memorial Dicle Hospital hanno fornito informazioni sulle cause e sui metodi di trattamento del mal di testa.

Il mal di testa può essere un sintomo di una malattia importante

Le abitudini che influiscono negativamente sulla qualità della vita come lo stress emotivo, la tensione a lungo termine e l'esposizione allo stress nella vita lavorativa, la dieta irregolare e l'insonnia causano mal di testa. Questa situazione, che influisce negativamente sulla vita quotidiana, di solito scompare con la fine dei comportamenti che causano dolore. Tuttavia, il mal di testa può anche essere un sintomo di una malattia che non dovrebbe essere presa alla leggera. Le principali malattie potenzialmente letali come tumori cerebrali, emorragie cerebrali e aneurismi a volte possono presentarsi solo con mal di testa.

L'attenzione al mal di testa si aggrava entro 1 minuto

Si sospetta "emorragia subaracnoidea" se la persona descrive un mal di testa che è molto grave e raggiunge la sua massima gravità in circa 1 minuto per la prima volta nella sua vita. L'emorragia subaracnoidea si verifica a causa della rottura degli aneurismi, che può essere descritta come gonfiore causato da anomalie nelle pareti vascolari cerebrali. Il mal di testa viene anche definito da alcuni pazienti come "qualcosa è scoppiato nella mia testa". Nel paziente si possono osservare senza lamentele mal di testa improvviso e grave insieme a cambiamenti di coscienza, sonnolenza, nausea, vomito, sensibilità alla luce, epilessia (epilessia). Poiché circa un quarto dei pazienti con questa condizione è in pericolo di vita entro 24 ore, devono essere ricoverati in ospedale non appena compaiono i sintomi.

Gli antidolorifici dovrebbero essere usati consapevolmente

L'uso eccessivo di analgesici rivela il mal di testa causato dai farmaci. La persona di solito abbassa la soglia del dolore utilizzando potenti antidolorifici con una raccomandazione o di sua volontà e il mal di testa diventa più cronico poiché la dose dei farmaci non può essere regolata. Gli antidolorifici forniscono un miglioramento temporaneo di alcuni dolori o una diminuzione dell'intensità del dolore, inducendo la persona a consultare un medico, ritardando così la diagnosi e il trattamento. L'uso di antidolorifici è un trattamento che dovrebbe essere applicato sotto la supervisione e il follow-up di un medico. In alcuni casi, il mal di testa, soprattutto causato da malattie gravi, non risponde agli antidolorifici.

La causa del mal di testa in età avanzata dovrebbe essere studiata.

La formazione di mal di testa dopo comportamenti che causano un aumento della pressione intracranica come esercizio fisico, starnuti o tensione può suggerire una formazione che occupa spazio nella testa. I tumori cerebrali e gli aneurismi possono causare questo tipo di mal di testa. Malattie come lo "pseudotumor cerebri" causate dall'aumento della pressione del liquido cerebrospinale, più comuni nelle donne in sovrappeso, possono manifestarsi anche con mal di testa. Pertanto, dovrebbero essere studiati i mal di testa che si verificano in età avanzata. Soprattutto dopo un grave trauma cranico in incidenti stradali, possono verificarsi fratture nelle ossa del cranio, sanguinamento nel tessuto cerebrale o tra le meningi. Meno frequentemente, il sanguinamento sotto forma di perdita tra le membrane del cervello è all'inizio asintomatico e può verificarsi giorni o addirittura mesi dopo il trauma con disturbi come mal di testa e disturbi dell'equilibrio. La meningite si verifica quando le membrane che circondano il cervello si infiammano. Quasi tutti questi pazienti sperimentano un mal di testa in graduale aumento.

In caso di febbre alta, debolezza e sonnolenza insieme a mal di testa, va tenuto presente che il cervello è colpito da un'infezione. Anche le infezioni del sistema nervoso centrale sono malattie che possono essere fatali o causare disabilità. L'arterite temporale è una malattia pericolosa che colpisce individui di età superiore ai 50 anni. Cefalea moderata o grave, progressiva; Possono accompagnare sintomi come debolezza, dolore articolare, riduzione della vista e affaticamento durante la masticazione. Il mancato trattamento precoce può portare alla perdita permanente della vista e danni al cervello.