Sollevamento di pesi elevati e tosse grave causa di ernia gastrica

L'ernia dello stomaco, che può manifestarsi con bruciore allo stomaco, acqua acida in bocca, raucedine e disturbi respiratori del sonno, può essere controllata con una corretta pianificazione del trattamento e cambiamenti dello stile di vita. È molto importante prendere precauzioni nel primo periodo in modo che la malattia non causi immagini più gravi. Prof. Dott. Ercan Gedik ha fornito informazioni sull'ernia dello stomaco e sui metodi di trattamento.

Si verifica spesso con il reflusso

Per ragioni anatomiche, l'ernia gastrica, che è definita come il cedimento dello stomaco verso l'esofago, si verifica a causa del rilassamento dei muscoli nella parte superiore dell'organo. Questo disagio, che può essere visto nel 65% delle persone di età superiore ai 50 anni, a volte non causa alcun sintomo e talvolta è per lo più compreso dopo i reclami di reflusso.

Sollevamento di carichi pesanti, tosse grave causa di ernia

L'ernia dello stomaco, che si manifesta con l'aumento della pressione intra-addominale per motivi come sollevamento di carichi pesanti e tosse grave, può verificarsi anche a causa dell'obesità e del fluido libero nell'addome durante la gravidanza. La malattia è divisa in due tipi come lo slittamento e l'ernia paraesofagea. L'ernia di tipo slip si verifica a causa dello scorrimento dell'esofago nella zona dello stomaco verso la cavità nella zona del torace. L'ernia paraesofagea, d'altra parte, si verifica principalmente nelle donne. Sebbene sia visto raramente, può causare seri problemi con esso, quindi fai attenzione.

I pazienti con ernia iatale dovrebbero evitare di fumare

Ernia gastrica, bruciore e acidità di stomaco che si diffondono dallo stomaco al petto, acqua o cibo amaro-acido che entrano in bocca, raucedine, infezioni alla gola non curabili, erosione nei denti, sensazione di pienezza alla gola, necessità di gola frequente pulizia, raucedine e polipi nelle corde vocali o noduli, tosse cronica, asma che non risponde bene al trattamento, polmonite ricorrente e disturbi respiratori del sonno. Con i farmaci, la malattia non è completamente guarita, ma ai pazienti possono essere raccomandati alcuni cambiamenti nella dieta e nello stile di vita. Per quanto riguarda il decorso della malattia, è importante che i pazienti con ernia stiano lontani da cioccolato, burro, caffè e cibi molto acidi e non fumino.

I metodi chirurgici rilassano il paziente

Oggi, le moderne tecniche chirurgiche consentono ai pazienti di riprendersi in larga misura. La chirurgia può essere raccomandata ai pazienti a cui viene diagnosticata a seguito di endoscopia e analisi del sangue, che non possono ottenere risultati dal trattamento medico o che hanno un eccessivo deterioramento e lacerazione dei muscoli. Quando c'è una rottura nei muscoli dello stomaco, anche questi muscoli vengono riparati contemporaneamente all'intervento di ernia gastrica. Se la malattia non è in una fase molto avanzata, se la persona ha un disturbo di bruciore di stomaco, la parte dello stomaco che provoca bruciore viene asportata nell'esofago con questo intervento chirurgico. In questo modo, viene fornito un grande sollievo ai reclami del paziente. Barriere protettive sono inoltre posizionate nell'area di incontro di stomaco ed esofago, in modo che il paziente non abbia gli stessi problemi dopo l'operazione.

Anche il periodo successivo all'intervento è molto importante.

Il paziente può essere dimesso lo stesso giorno dopo l'intervento di ernia gastrica, che di solito viene eseguito con metodo laparoscopico, cioè chiuso. I pazienti che possono avvertire dolore alla spalla per alcuni giorni a causa di disturbi della postura dovuti all'area operatoria, possono tornare alla vita quotidiana dopo aver riposato per una media di una settimana. Se le persone non cambiano il loro stile di vita dopo l'intervento chirurgico e non ascoltano gli avvertimenti del medico, potrebbe esserci il rischio di recidiva di un'ernia.