1 sigaretta impiega 12 minuti dalla vita

Ogni sigaretta fumata contiene migliaia di sostanze chimiche che danneggiano la salute e avvelenano le persone. È noto che 81 di queste sostanze chimiche causano direttamente il cancro. Sebbene sia necessario non iniziare a fumare per una vita sana, smettere di fumare è anche di grande importanza per essere di nuovo più sani. I problemi di salute riscontrati dai fumatori iniziano a migliorare dal giorno in cui smettono di fumare. Prof. Dott. Metin Özkan ha fornito informazioni sugli effetti positivi dello smettere di fumare sulla salute umana prima della "Giornata per smettere di fumare, 9 febbraio".

Lascia che la tua vita sia più lunga

Quasi tutti i fumatori continuano a fumare anche se sono consapevoli degli effetti nocivi del fumo. La ragione di ciò è la sostanza chiamata nicotina, che costringe le persone a fumare costantemente ed è molto coinvolgente. La nicotina è uno psicostimolante molto potente e crea dipendenza più forte dell'eroina, della cocaina e dell'alcol. Quando la nicotina raggiunge il cervello, provoca la secrezione di alcuni ormoni, provocando un aumento del piacere, del rilassamento, della calma e della concentrazione. Tuttavia, affinché questi cambiamenti continuino nel tempo, il corpo ha bisogno di più nicotina. Pertanto, la quantità di sigarette fumate aumenta. Ogni sigaretta fumata richiede 12 minuti dalla vita umana. I fumatori hanno una probabilità 15-20 volte maggiore di contrarre il cancro. Il fumo non causa solo il cancro. Più del 90% della causa della malattia chiamata BPCO è il fumo. Anche nei fumatori; Il rischio di infarto, malattie cerebrovascolari, ictus e cancrena delle gambe è maggiore. Per le donne che fumano; C'è un alto rischio di aborto spontaneo, parto prematuro, bambino con basso peso alla nascita e infertilità. Il fumo causa anche infertilità e impotenza negli uomini.

Quando è richiesto il fumo, puoi fare una passeggiata e ascoltare musica.

L'impossibilità di smettere dopo alcuni tentativi non è dovuta alla mancanza di volontà della persona, ma alla natura molto forte della dipendenza della sigaretta. È normale avere difficoltà, soprattutto nelle prime 3 settimane dopo aver smesso. La persona che cerca di smettere di fumare dovrebbe lottare senza giudicare e incolpare se stessa. Problemi che possono verificarsi dopo aver smesso di fumare; irritabilità, irrequietezza, distrazione, insonnia, riluttanza, costipazione, aumento dell'appetito. In questi casi, fare una passeggiata, fare la doccia, fare sport, ascoltare musica, non bere troppo tè e caffè, bere latte caldo e assumere antidolorifici se necessario per il mal di testa può spesso essere la soluzione. In caso di aumento dell'appetito e stitichezza, si consiglia di bere molta acqua, consumare frutta e verdura e masticare gomme.

La sigaretta elettronica è anche dannosa per la salute

Il primo passo per smettere di fumare è fissare una data per smettere. Quindi, dovrebbe essere ottenuto il supporto di esperti. Questo supporto può essere ottenuto dalla famiglia, dal medico o da metodi di trattamento di provata efficacia. È possibile sbarazzarsi di questa dipendenza utilizzando "terapie sostitutive della nicotina" come gomme alla nicotina, cerotti alla nicotina o farmaci che hanno effetti simili a quelli della nicotina. Questi metodi utilizzati sotto il controllo del medico vengono applicati con successo in tutto il mondo. Sfortunatamente, la questione dello smettere di fumare può essere abusata molto. Alcune sostanze e alcuni metodi che non si sono dimostrati efficaci ma che vengono venduti in modo incontrollato nelle farmacie possono causare seri problemi di salute. Questi includono le sigarette elettroniche, che stanno diventando sempre più comuni negli ultimi anni. Ci sono sostanze cancerogene nelle sigarette elettroniche e nelle sigarette. È stato dimostrato dalla ricerca che questi prodotti non smettono di fumare.

Gli effetti positivi di smettere di fumare sulla salute:

  • Il polso, la pressione sanguigna e la temperatura corporea tornano alla normalità dopo 20 minuti.
  • Il monossido di carbonio nel sangue diminuisce rapidamente nella 24a ora.
  • Nel periodo di 2 settimane - 3 mesi dopo aver smesso di fumare; La capacità di sforzo aumenta, la tosse e l'espettorato diminuiscono, la respirazione si rilassa, l'olfatto e il gusto migliorano, il sistema immunitario inizia a rafforzarsi, le macchie gialle sui denti e sulle dita scompaiono.
  • Il rischio di avere un infarto diminuisce del 50% all'anno, il rischio di emorragia cerebrale e malattie vascolari alle gambe (Burger) diminuisce del 30-50%, l'insorgenza di malattie polmonari come la BPCO che possono portare a insufficienza respiratoria è impedito o il suo progresso viene interrotto.
  • In un anno, il rischio di cancro alla bocca, alla gola, all'esofago e alla vescica si riduce della metà.
  • Il rischio di paralisi all'anno diminuisce allo stesso livello di chi non ha mai fumato entro 5-10 anni, il rischio di cancro ai polmoni, alla bocca, alla gola, all'esofago, alla vescica, ai reni, al pancreas continua a diminuire.
  • In un anno il rischio di cardiopatia coronarica e infarto è lo stesso di chi non fuma mai.

Oltre a questi, smettere di fumare ha un effetto positivo sulla vita delle persone intorno a te. Soprattutto nei bambini, il rischio di bronchite, infiammazione dell'orecchio e asma dovuto all'esposizione passiva è ridotto. La persona che ha smesso di fumare non ha più un cattivo odore e dà il buon esempio al suo ambiente. Inoltre, guadagnando un serio guadagno finanziario a lungo termine, possono acquistare cose più utili per se stessi e per i loro cari o risparmiare con i soldi che spendono per il fumo.