La crescita lenta di tuo figlio può essere causata dalla celiachia

La celiachia può manifestarsi a qualsiasi età nei bambini; possono manifestarsi ritardo della crescita, bassa statura, anoressia, insonnia e persino sbalzi d'umore eccessivi. Per eliminare gli effetti della celiachia riscontrati in uno ogni 100-150 bambini, è necessario evitare i cibi contenenti glutine. Prof. Dott. M Ayşe Selimoğlu ha fornito informazioni sulla celiachia e precauzioni da prendere.

Può provocare danni agli organi

La celiachia è una malattia innescata da una sostanza chiamata glutine presente nel grano, nell'orzo e nella segale, che si sviluppa in soggetti con predisposizione genetica alla malattia e può colpire molti organi, soprattutto l'intestino tenue. Si ritiene che i fattori genetici siano efficaci nell'insorgenza della malattia, così come i fattori ambientali. La malattia può danneggiare l'intestino tenue e interrompere la digestione e l'assorbimento del cibo e, di conseguenza, possono svilupparsi alcuni nutrienti necessari per il corpo. Questo può creare un effetto domino e causare danni secondari a tutti gli organi.

Fai attenzione a questi sintomi nel tuo bambino

Si pensa che la celiachia colpisca una persona su 100-150 nel mondo. Risultati simili sono stati trovati negli studi di screening condotti sui bambini nel nostro paese. Nei bambini;

  • Diarrea
  • Ritardo della crescita
  • Gas e gonfiore addominale
  • Dolori addominali ricorrenti
  • Debolezza e perdita di appetito
  • Perdita di peso o incapacità di aumentare di peso
  • Bassa statura
  • Osteoclasia
  • Ritardo della pubertà
  • Anemia resistente al trattamento
  • Comune carie, perdita di capelli ed eruzioni cutanee
  • Costipazione resistente al trattamento
  • Test del fegato anormali
  • Un malumore eccessivo e disturbi del sonno possono essere segni di celiachia.

Fai attenzione alla celiachia silenziosa

La celiachia può presentarsi con sintomi che si sviluppano gradualmente e talvolta sintomi improvvisi. A volte può persino rimanere in silenzio per anni senza alcun sintomo. La celiachia silenziosa può accompagnare il diabete di tipo 1 e le malattie della tiroide. Se si sospetta la celiachia, lo screening viene eseguito prima con esami del sangue. Se in questi test viene rilevato un riscontro a favore della malattia, per la diagnosi definitiva sono necessari l'esame endoscopico e l'esame patologico su campioni prelevati dal duodeno. Poiché la malattia può essere osservata nei parenti di individui con diagnosi di celiachia, i parenti di primo grado dovrebbero essere sottoposti a screening.

Tieni il tuo bambino lontano da cibi contenenti glutine se ha la celiachia

L'unico trattamento per la celiachia è rimuovere il glutine che causa la malattia dalla dieta. Gli alimenti che non contengono grano, segale e orzo dovrebbero essere consumati. I prodotti senza glutine, che stanno diventando di facile accesso, facilitano l'aderenza alla dieta e quindi il trattamento. Leggere attentamente le etichette di ogni alimento acquistato in drogheria aiuterà a evitare fonti di glutine nascoste. La dieta con una piccola quantità di glutine non fornisce mai una soluzione, è necessario evitarla in modo assoluto. Il cibo che i bambini non dovrebbero consumare dovrebbe essere condiviso con i loro insegnanti e tutori. Non esiste un trattamento farmacologico per la malattia stessa. Tuttavia, possono essere necessari integratori di vitamine e oligoelementi per sostituire le carenze nutrizionali causate dalla malattia.

La celiachia non trattata può portare a gravi problemi di salute

Se la dieta priva di glutine viene seguita completamente, la malattia si risolve completamente. Se non vengono trattati, sintomi e segni continuano a peggiorare. Anche se non durante l'infanzia, il riassorbimento osseo precoce può verificarsi nella vita avanzata e potrebbero esserci problemi nella funzione riproduttiva. Nei pazienti che non rispettano la dieta, il rischio di cancro, in particolare il cancro dell'intestino, e i tassi di mortalità aumentano. Questi rischi si applicano anche alla celiachia silente rilevata accidentalmente; questi bambini dovrebbero anche ricevere una terapia dietetica.

Il latte materno può essere conservante

Sebbene non sia noto un metodo definitivo per prevenire la celiachia, ci sono dati che dimostrano che pratiche nutrizionali complementari sane, inclusa una piccola quantità di glutine, sono protettive quando si assumono latte materno e solo latte materno per i primi 6 mesi.