Non sottovalutare le palpitazioni cardiache

Quasi tutti hanno sperimentato battiti cardiaci rapidi e irregolari una o più volte nella loro vita. Queste palpitazioni, che possono essere considerate per lo più innocenti, possono in alcuni casi essere forieri di malattie gravi. Memorial Diyarbakır Hospital Cardiology Specialist, che ha affermato che i battiti cardiaci possono essere molto più veloci, più forti e irregolari del normale di fronte a tristezza, felicità, paura e un evento improvviso. Cegergün Polat ha fornito informazioni sulle palpitazioni cardiache e sul relativo trattamento durante la Settimana del cuore dall'1 al 7 aprile.

Le persone con palpitazioni cardiache dovrebbero essere valutate in dettaglio

Alle persone con palpitazioni viene solitamente diagnosticata un'aritmia. L'aritmia è una condizione aritmica del cuore. I disturbi del ritmo cardiaco possono essere una condizione che può essere avvertita continuamente o occasionalmente. Pertanto, si raccomanda ai pazienti con palpitazioni di sottoporsi a un esame cardiaco dettagliato. Nella prima fase, è possibile effettuare una diagnosi preliminare mediante l'ECG (elettrocardiografia). Vengono eseguiti vari esami del sangue. Con ECHO, in cui il cuore è visto come un'ecografia, è possibile verificare se c'è una malattia nella struttura del cuore e delle sue valvole. Nei pazienti con disturbi intermittenti senza palpitazioni continue, potrebbe essere necessario un follow-up con dispositivi HOLTER che registrano l'ECG nelle 24 ore. Con questo, è possibile registrare i disturbi del ritmo in qualsiasi momento della giornata e, se del caso, è possibile effettuare la diagnosi della malattia.

Alcuni fattori che causano palpitazioni cardiache

  • Grandi quantità di caffè, cola o tè
  • Anemia, problemi cardiaci,
  • Tiroide
  • Uso eccessivo di pillole dimagranti, pillole contro la depressione,
  • Periodo di pre-menopausa nelle donne,
  • Mancanza di vitamine
  • Richiedere molto impegno e lavoro a lungo termine e la normalizzazione di questa intensità abituandoci,
  • Condizioni come un basso livello di zucchero nel sangue possono causare palpitazioni cardiache.

Se ci sono lamentele come svenimenti ...

Le extrasistoli sono palpitazioni che i pazienti sentono come un singolo colpo. Per questo, evitare lo stress e ridurre il consumo di tè e caffè saranno precauzioni sufficienti. Tuttavia, se c'è palpitazione insieme a disturbi come svenimenti, nei pazienti vengono rilevati disturbi del ritmo più importanti. Alcune palpitazioni cardiache possono anche essere pericolose per la vita. In questo caso, oltre alla terapia farmacologica, possono essere applicati anche trattamenti EPS (elettrofisiologici) e ablativi. L'operazione EPS è una procedura interventistica eseguita per ottenere informazioni sull'attività elettrica del cuore attraverso i cavi posti nel torace entrando dalla vena nella zona inguinale. L'ablazione, d'altra parte, utilizza onde a radiofrequenza (RF) con un metodo diverso rispetto allo stadio avanzato dell'EPS e rimuove i tessuti dove ha origine il disturbo del ritmo cardiaco con il calore generato. Un altro metodo è la crioablazione; È un metodo applicato per rimuovere i fuochi che causano aritmia nel cuore congelando.