Non provocare prurito quando dici "Lasciami pulire le mie orecchie"

Molte persone cercano di pulire l'interno dell'orecchio tenendo un batuffolo di cotone fuori dalla vasca. Infatti, la pulizia dell'orecchio non richiede una pulizia ordinaria in quanto non è una pulizia del corpo; Tuttavia, se sul corpo è presente del cerume esterno, il canale uditivo esterno può essere bloccato e l'udito diminuisce. Per questo motivo, potrebbe essere necessario pulire l'orecchio. Tuttavia, non dovrebbe essere dimenticato; anche questa pulizia deve avere un limite; Perché l'assenza di cerume può farti affrontare un orecchio secco e pruriginoso. Dal Memorial Ata┼čehir Hospital Ear Nose Throat Department op. Dott. Sevilay Sönmez ha fornito informazioni sugli errori commessi per quanto riguarda la pulizia dell'orecchio e le possibili conseguenze.

Il condotto uditivo ha una funzione autopulente

L'orecchio fornisce la funzione di autopulizia con il movimento di migrazione a partire dal timpano e verso l'ingresso del condotto uditivo. Inoltre, fornisce un effetto antibatterico grazie agli acidi grassi nel cerume (la sostanza di colore giallo-marrone che fuoriesce quando i due tipi di secrezioni ghiandolari chiamate ghiandole ceruminose e sebacee si mescolano) nell'orecchio. Quando il siero è presente in quantità normali, è una secrezione che ha funzioni come idratare l'orecchio e mantenere l'equilibrio acido-base, lo protegge dall'acqua formando una barriera, impedisce alla polvere e ad altre particelle dell'ambiente esterno di entrare nel parti interne dell'orecchio. Il cerume dovrebbe essere considerato come una normale secrezione incaricata di proteggere l'orecchio e la pulizia dovrebbe essere lasciata all'orecchio. Se c'è una secrezione fastidiosa dal padiglione auricolare, la parte esterna dell'orecchio può essere pulita con un panno pulito.

L'auricolare impedisce all'orecchio di pulirsi da solo

Eccessiva produzione di secrezioni, lavoro in ambienti polverosi e sporchi, incapacità di espellere il tappo a causa di stenosi nel canale uditivo esterno, gonfiore di una piccola quantità di secrezione nel canale uditivo esterno durante il nuoto o il bagno e, infine, i peli nel la parte cartilaginea del canale uditivo esterno causa un accumulo di siero provocando l'accumulo di siero. Può causare disagio creando un tappo. Le persone che sono obbligate a usare le cuffie, come gli utenti di apparecchi acustici e i dipendenti del call center, spingono ulteriormente il siero esistente con le cuffie e impediscono all'orecchio di pulirsi da solo, e la possibilità di sporcizia occlusiva in questo gruppo di pazienti è maggiore.

I materiali per la pulizia come i tamponi di cotone possono causare infezioni del canale uditivo esterno.

Il timpano può essere perforato a causa di errori commessi come l'uso di oggetti appuntiti e lunghi per la pulizia dell'orecchio. Poiché il condotto uditivo è molto sensibile, può essere facilmente danneggiato se mescolato con molti materiali inimmaginabili come punte Q (detergente per orecchie di cotone), fermagli per capelli, ferri da maglia, uncinetto, chiavi della macchina, carta piegata, pezzi di tovagliolo. Per questo, niente di più piccolo del gomito non dovrebbe mai essere inserito nell'orecchio. Durante il processo di preparazione o pulizia possono verificarsi infezioni del condotto uditivo esterno, uno sforzo eccessivo, lacerazioni accidentali nel timpano e infezioni croniche dell'orecchio medio causate da ciò. Poiché i canali uditivi esterni di neonati e bambini sono più stretti e i canali uditivi sono più sensibili, tali materiali per la pulizia dovrebbero essere particolarmente evitati.

La glicerina può essere utilizzata per la pulizia delle orecchie

Le persone che hanno la tendenza a produrre un'eccessiva sporcizia sulle orecchie o che usano apparecchi acustici possono far eseguire la procedura di pulizia dell'orecchio per 6-12 mesi se il tuo otorinolaringoiatra viene esaminato e consigliato. È sbagliato pensare che una corretta pulizia porti all'abitudine. È lo stesso del pensiero che non mi lavo le mani o si sporcherà. Le persone che sono sicure che il timpano non sia lacerato o perforato, 3-4 gocce di glicerina possono essere utilizzate una volta alla settimana prima del bagno per ammorbidire il siero ed essere facilmente smaltite. Il cerume viene spesso visto da uno specialista ORL al microscopio e pulito con un aspiratore e piccoli strumenti speciali. Il metodo di lavaggio con acqua, chiamato irrigazione, è un altro metodo utilizzato di frequente; Tuttavia, se l'irrigazione non viene eseguita in mani competenti, è un tentativo aperto a complicazioni. Poiché l'irrigazione non consente al medico di vedere il timpano, comporta il rischio di perforazione nel timpano o può causare la fuoriuscita di eruzioni cutanee nell'orecchio medio. Può anche allargare il foro preesistente; grave infezione del canale uditivo esterno, distacco traumatico degli ossicini e grave perdita dell'udito.