Metodi di consegna

Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia del Memorial Hospital op. Dott. Figen Taşer Güney ha fornito informazioni alle future mamme sui metodi di parto ideali.

Il modo in cui verrà effettuato il parto è percepito come un argomento che viene pensato, parlato e come se si potesse fare la preferenza sin dai primi giorni di gravidanza e anche prima del concepimento. La fisiologia della gravidanza e del parto è ovviamente adattata al normale parto vaginale. Tuttavia, non bisogna dimenticare che l'obiettivo alla nascita è che la madre e il bambino attraversino questo processo senza problemi.

Parto vaginale normale

È il parto vaginale del bambino con lo sforzo della madre dopo che i dolori del parto hanno aperto la cervice. I dolori del parto sono contrazioni nell'utero. Queste contrazioni aprono l'utero nella prima fase della nascita e poi spingono fuori il bambino. Sfortunatamente, le madri sentono queste contrazioni come dolore. Ogni dolore avvicina il bambino alla nascita.

Il periodo di gestazione è di 40 settimane dal primo giorno dell'ultima mestruazione. Dopo la trentasettesima settimana gestazionale, può iniziare il parto. A volte, anche dopo il periodo di 40 settimane, il parto non inizia. In questo caso, secondo le informazioni classiche, si può attendere fino alla 42a settimana. Tuttavia, durante questo periodo di attesa, la placenta del bambino invecchia, il peso del bambino aumenta e la sua acqua può diminuire. Dovrebbe essere controllato a intervalli frequenti. Al termine di questo periodo, se il parto non inizia spontaneamente, viene somministrato alla madre in siero controllato l'ormone ossitocina chiamato dolore artificiale, che crea contrazioni nell'utero. Nel frattempo, il bambino dovrebbe essere monitorato.

Se il parto inizia da solo, ci vorrà meno tempo. Il tempo di apertura dell'utero durante il travaglio può estendersi fino a 12-14 ore nelle prime nascite. Tuttavia, i dolori non saranno sempre della stessa intensità durante questo periodo. Dopo che la cervice è stata aperta di 4-5 cm, inizia a disturbare un po 'la madre. Dopo che l'utero è completamente aperto (10 cm), lo sforzo si avverte con dolore. Dopo la nascita della testa del bambino, il medico provvede alla nascita delle spalle, del tronco e delle gambe e il dolore termina con la nascita del bambino. Potrebbe anche esserci un leggero dolore quando il coniuge del bambino se ne va. Durante il periodo di attesa, alla madre dovrebbero essere somministrati tempestivamente farmaci che ammorbidiscono la cervice e prevengono lo spasmo e il fabbisogno energetico dovrebbe essere soddisfatto con il siero, se necessario. Perché l'utero ha bisogno di energia per contrarsi.

Analgesia epidurale

Con l'analgesia epidurale, le madri hanno un processo di nascita molto più confortevole. Il motivo per cui la nascita normale è più comune nei paesi occidentali è l'uso più frequente dell'analgesia epidurale. Il parto epidurale viene applicato con successo e in modo sicuro in molti centri nel nostro paese oggi. Nell'analgesia epidurale, anche se il catetere viene posizionato all'inizio del parto, si attende che la cervice si apra di 4 cm per i farmaci antidolorifici. Se applicato nel primo periodo, può fermare il dolore del parto, cioè il parto. I pazienti che hanno avuto un'analgesia epidurale potrebbero non sentirsi tesi al momento del parto. Tuttavia, le persone che aiutano il parto possono dire alla madre l'ora della spinta osservando il dolore con le mani o dal monitor. I pazienti che hanno avuto un'epidurale possono essere riparati senza la necessità di antidolorifici aggiuntivi se sono necessari punti (episio) durante il parto.

In quali casi la nascita normale non è preferita

Il primo bambino sta arrivando al contrario (con il suo sedere), la posizione laterale del bambino nel grembo materno, la placenta è anteriore, la placenta è separata prematuramente (prima della nascita del bambino), il cavo è davanti alla testa del bambino, il l'acqua del bambino è gravemente ridotta (questi bambini possono avere problemi durante il parto), la gravidanza di tre gemelli, le natiche del primo bambino nella parte anteriore nella gravidanza gemellare, il bambino grande (potrebbero esserci problemi durante il parto della spalla del bambino e dei nervi della clavicola e del collo può essere danneggiato), la struttura ossea della madre è stretta (per questo, la valutazione dovrebbe essere fatta nell'ultimo mese di gravidanza e anche dopo l'inizio del travaglio se possibile), vita Nei casi in cui lo sforzo della madre è scomodo come l'ernia, malattie cardiache, ipertensione, infezioni virali come herpes (herpes) e HPV nella zona genitale della madre, il taglio cesareo è preferito se la madre ha subito un intervento di contrazione vaginale, taglio cesareo o operazione di mioma. Inoltre, il taglio cesareo è preferito se il cordone del bambino scende nella vagina dopo l'inizio del travaglio, il battito cardiaco del bambino diminuisce, il travaglio non progredisce e questo periodo supera le 24 ore nelle donne in gravidanza che hanno già avuto acqua.

Parto cesareo

Il taglio cesareo è un intervento chirurgico addominale. Con un'incisione praticata sulla pelle addominale, le pieghe addominali vengono aperte, il bambino viene consegnato attraverso un'incisione praticata nell'utero entrando nella cavità addominale. La placenta viene rimossa e i tessuti tagliati vengono gradualmente riparati. Può essere applicato alla madre con anestesia generale o anestesia epidurale (solo l'eliminazione della sensazione di dolore nella parte inferiore della vita).

È un'operazione cesareo. Complicazioni fatali come perdita di sangue, rischio di infezione, complicazioni dovute all'anestesia, coaguli di sangue nei vasi o ostruzione causata dal liquido amniotico sono più comuni. Se il parto normale è difficile e richiede molto tempo, possono svilupparsi sanguinamento postpartum o nel periodo tardivo, abbondanza nel serbatoio e incontinenza urinaria quando si tossisce. Di solito, i punti vengono eseguiti alla nascita per prevenire questo ceppo. Se il problema è permanente, può essere corretto con una piccola operazione.

Differenza tra parto cesareo e parto normale

Il bambino è in un liquido nel grembo materno. Questo fluido entra nelle vie aeree del bambino. Mentre passa attraverso la vagina durante il parto normale, il bambino rilascia il fluido. Tuttavia, il bambino non ha questa possibilità nel taglio cesareo. Per questo motivo, nel bambino dopo la nascita possono essere necessarie respirazioni frequenti e talvolta anche un follow-up temporaneo in terapia intensiva. La madre potrebbe non essere in grado di nutrire sufficientemente il suo bambino a causa del dolore dopo il taglio cesareo. Quando il bambino non può essere nutrito adeguatamente nel periodo neonatale, i movimenti intestinali potrebbero non essere sufficienti e l'ittero osservato in tutti i neonati può raggiungere dimensioni più pronunciate a causa del riassorbimento intestinale.