I malati di Alzheimer si liberano dell'oblio con la chirurgia

L'Alzheimer, cioè la "recente perdita di memoria", si manifesta con sintomi come l'incapacità della persona di ricordare il proprio nome, le informazioni sull'indirizzo, la data, i nomi dei media correnti e le informazioni personali, in particolare l'indirizzo di casa e il numero di telefono. Il fatto che l'oblio diventi pericoloso e richieda cure mediche diminuisce la qualità della vita della persona.

Il problema della dimenticanza, che si verifica nel 30-40% dei pazienti con diagnosi di Alzheimer, non può essere trattato con farmaci perché è dovuto all'accumulo di liquidi nel cervello. Il trattamento può essere eseguito drenando una tazza di liquido nel cervello con una semplice procedura chirurgica inserendo uno shunt nel cervello. Il paziente può tornare alla sua vita sociale dopo essersi liberato di negatività molto importanti che riducono la sua qualità di vita dopo la procedura.

Il Memorial Antalya Hospital, il dipartimento di specialisti in chirurgia cerebrale e nervosa hanno fornito informazioni sul trattamento con shunt dell'accumulo di liquidi nel cervello che causa l'oblio.

Il liquido in eccesso nel cervello viene drenato

L'aumento della quantità di liquido che dovrebbe essere nel cervello, l'aumento della pressione intracranica e la compressione del cervello causano problemi di dimenticanza. I fluidi che interrompono la funzione del cervello causano molti problemi che riducono la qualità della vita, in particolare l'oblio, trasformando la vita del paziente in un incubo. Sebbene questa condizione, chiamata idrocefalo, non risponda alla terapia farmacologica, migliora con il trattamento chirurgico e apre le porte di un mondo completamente diverso ai pazienti postoperatori. Nella procedura di inserimento dello shunt eseguita in anestesia generale, viene praticato un piccolo foro nel cranio del paziente e la punta dello shunt viene posizionata nella camera contenente il liquido cerebrospinale nel cervello. Dopo; Viene aperto un tunnel sotto la testa, il collo e la pelle addominale e l'altra estremità dello shunt è diretta alla cavità intra-addominale dove questo fluido può essere facilmente assorbito. Quando il liquido in eccesso viene rimosso dal cervello, il paziente si libera anche dell'effetto negativo.

È importante che il paziente sia adatto alla procedura.

Quando viene rilevato un accumulo di liquido nel cervello dopo la risonanza magnetica cerebrale eseguita dopo l'esame neurologico, si attende 24-48 ore per verificare se il paziente trarrà beneficio dalla procedura di shunt. Durante questo periodo, quando si nota una differenza e un miglioramento delle condizioni del paziente, si ha la certezza che il paziente trarrà beneficio dalla procedura e l'operazione viene eseguita. Anche fare la diagnosi correttamente e eseguire la procedura sul paziente appropriato porta il successo. Tuttavia, non ci si può aspettare che un paziente che ha sofferto di problemi per 20 anni a causa dell'accumulo di acqua nel cervello si riprenda immediatamente dopo la procedura. Per questo, deve trascorrere un certo periodo di tempo. Il problema che può rispondere rapidamente in un intervento precoce può essere trattato con l'applicazione di shunt nei pazienti anziani senza limiti di età. La procedura, della durata di 30-45 minuti, viene eseguita in anestesia generale e il paziente viene dimesso dopo 2-3 giorni di ricovero. I sistemi utilizzati durante la procedura sono compatibili con il corpo, e in caso di problemi che possono verificarsi dopo l'intervento, il problema può essere facilmente risolto dall'esterno senza alcun intervento cambiando l'impostazione del meccanismo rotto con l'aiuto di un piccolo magnete.

Migliorano anche l'incontinenza urinaria e i disturbi dell'andatura

Il drenaggio del liquido raccolto nel cervello è anche efficace per eliminare i problemi associati alla dimenticanza in questi pazienti. Anche i problemi del paziente come l'incontinenza urinaria e i disturbi dell'andatura sono migliorati. Pazienti che hanno avuto incontinenza urinaria, problemi di dimenticanza, che dormono costantemente, hanno bisogno di cure e che non possono svolgere il loro lavoro quotidiano senza l'aiuto di un'altra persona; Dopo l'inserimento dello shunt, può diventare una persona normale e sana con tutto, dalle sue parole ai suoi movimenti aprendo gli occhi.