10 precauzioni da prendere in caso di clima caldo e umido

Oltre alla temperatura dell'aria, l'aumento dell'umidità, insieme a bambini e anziani; Colpisce anche negativamente chi soffre di malattie croniche come cuore, asma e diabete. Temperature al di sopra delle norme stagionali causano gravi problemi di salute per effetto dell'eccessiva umidità, ma se non curate possono raggiungere livelli potenzialmente letali. Gli esperti del Dipartimento di Medicina Interna del Memorial Şişli Hospital hanno fornito informazioni su ciò che dovrebbe essere considerato con tempo caldo e umido.

Il colpo di calore può causare il coma

Il colpo di calore è il problema di salute più comune riscontrato durante i periodi di aumento della temperatura dell'aria. Il colpo di calore, che può causare situazioni importanti e pericolose, può manifestarsi con sintomi quali febbre alta, incapacità di sudare, debolezza, mal di testa, vertigini, vomito, nausea e accelerazione del polso. I bambini, gli anziani, le persone con malattie croniche e la pelle chiara sono più colpiti e possono essere sperimentati disturbi del sistema nervoso che possono portare al coma. Nella fase successiva, insieme alla capacità di percezione e coordinazione, la chiarezza visiva può deteriorarsi, le orbite diventano evidenti e può verificarsi perdita di coscienza.

Chi vuole rinfrescarsi con l'aria condizionata attenzione!

L'aria condizionata è uno dei metodi di raffreddamento più utilizzati per non risentire di calore e umidità eccessivi nei mesi estivi. Tuttavia, se non si presta attenzione, l'aria condizionata può causare seri problemi di salute. In particolare, il condizionatore d'aria le cui impostazioni di manutenzione non vengono effettuate in tempo e funzionano a basse temperature possono avere effetti negativi su bambini, anziani e persone con malattie delle basse vie respiratorie. Si deve prestare attenzione a far funzionare il condizionatore d'aria tra 23-24 gradi e non essere esposto all'aria fredda a diretto contatto. L'uso di un condizionatore d'aria sbagliato, che può causare malattie gravi come la polmonite, può aumentare i disturbi delle persone allergiche. Tuttavia, dopo essere rimasti a lungo in un ambiente caldo, entrare improvvisamente in un ambiente freddo con aria condizionata può causare spasmi nei vasi cardiaci e causare restringimento e crisi. L'esposizione diretta all'aria fredda dovrebbe essere evitata nelle automobili come i condizionatori d'aria utilizzati in casa e sul posto di lavoro.

Proteggi il tuo cuore dal calore e dall'umidità

Il clima caldo e umido è uno dei periodi da considerare per i cardiopatici. La perdita di acqua e sale insieme a un'eccessiva umidità provoca cambiamenti nella velocità di coagulazione del sangue, influenzando il funzionamento del cuore. Le vene che alimentano la pelle cercano di mantenere costante la temperatura corporea espandendosi a temperature estreme. Questa situazione fa sì che il cuore lavori di più. Per ridurre il rischio di infarto nelle giornate calde e umide; È fondamentale consumare liquidi, stare lontano dai cibi grassi e proteggersi dagli effetti nocivi del sole.

Non esagerare nel consumo di acqua

Il consumo di liquidi è uno dei problemi più importanti in estate. Con l'effetto della temperatura e dell'umidità elevate, il corpo perde acqua e sale attraverso il sudore. È particolarmente importante per la salute del cuore affrontare la perdita di acqua e sale, che provoca l'ispessimento del sangue. Tuttavia, un consumo eccessivo di liquidi può interrompere l'equilibrio del sale del corpo e causare disturbi del ritmo. Acqua sporca o frutta e verdura non lavate bene possono causare diarrea, comune in estate, insieme a malattie infettive. La diarrea che interrompe l'equilibrio fluido-sale può portare a gravi problemi di pressione sanguigna.

L'elevata umidità può farti senza fiato

L'elevata umidità, che influisce negativamente sulla qualità della vita anche delle persone sane, può causare ai pazienti asmatici un periodo difficile. Oltre agli allergeni e alle infezioni virali, il calore e l'umidità eccessivi possono scatenare attacchi di asma. I pazienti con asma non devono lasciare la casa nei giorni in cui la temperatura aumenta e l'umidità supera il 60%. Tuttavia, con l'aria calda e l'umidità, può colpire i pazienti asmatici provocando la crescita di muffe e acari della polvere nell'ambiente domestico. I pazienti con asma dovrebbero adattare i loro farmaci in base alla stagione estiva e non dovrebbero interferire con il loro trattamento.

Non uscire senza cappello

Il metodo più semplice di protezione dagli effetti nocivi del sole durante il giorno è utilizzare cappelli, ombrelli e creme ad alto fattore di protezione dagli effetti nocivi del sole. In particolare, i pazienti diabetici che non riescono a sentire a sufficienza l'effetto bruciante negativo del sole sulla pelle possono avere seri problemi a causa del disturbo della sudorazione. L'aumento della glicemia a causa delle temperature estreme può ridurre la fluidità del sangue. La perdita di liquidi causata dall'aumento dello zucchero può causare ictus, infarto ed emorragia cerebrale con l'effetto del calore.

Può scatenare un'emicrania bollente

L'aumento della temperatura e dell'umidità influisce anche sugli attacchi di emicrania. Anche se vengono in primo piano misure come bere molti liquidi in condizioni di caldo estremo, usare occhiali da sole con occhiali di qualità e bagnare i capelli, non esporsi al sole a meno che non sia necessario è il modo migliore per proteggersi dagli attacchi di emicrania.

Per superare questo processo ...

  1. Indossa abiti di colore chiaro adatti alla stagione e che non alzeranno troppo la temperatura corporea e non ti faranno sudare. Indossare cappelli a tesa larga per proteggersi dal sole.
  2. Non trascurare il tuo fabbisogno quotidiano di liquidi. Non dimenticare di consumare 2,5-3 litri di acqua con acqua minerale per gli elettroliti persi dall'organismo.
  3. Non prendere il sole, soprattutto tra le 11:00 e le 16:00. Scegli gli orari serali per lo sport.
  4. Scegli di fare la doccia con acqua tiepida invece di acqua fredda o calda.
  5. Azionare il condizionatore d'aria tra 23-24 gradi. Sarà più salutare attivare la funzione di deumidificazione dei condizionatori d'aria.
  6. Scegli cibi più digeribili insieme alle norme igieniche. Evita cibi pesanti, concentrati di pomodoro e grassi.
  7. Sia per il sollievo che per l'edema del corpo, immergere le mani oi piedi in un secchio di acqua ghiacciata per 10-15 minuti.
  8. Scegli i tuoi programmi di vacanza da regioni con bassa umidità.
  9. Non dimenticare di apportare modifiche estive ai farmaci che vengono utilizzati regolarmente
  10. Invece di dare ai tuoi figli integratori vitaminici casuali, dai loro frutta e verdura.