5 suggerimenti per prevenire la sindrome del tunnel carpale

La "sindrome del tunnel carpale", che può essere osservata in tutte le fasce d'età ma si manifesta soprattutto nelle donne di mezza età, colpisce principalmente il polso di uso comune e può manifestarsi nel 50% dei pazienti, su entrambi i polsi. Nei casi in cui la malattia progredisce e il trattamento è ritardato, potrebbe esserci una perdita di forza nelle dita. Evitare movimenti che possono influire negativamente sui nervi del polso e fare esercizio regolarmente gioca un ruolo importante nella prevenzione delle malattie. Uz. Dal dipartimento di neurologia del Memorial Antalya Hospital. Dott. Yılmaz Niyazi Yazman ha avanzato suggerimenti contro il verificarsi della "sindrome del tunnel carpale".

Può essere visto su entrambe le mani

La sindrome del tunnel carpale si verifica quando il nervo "mediano", che è uno dei nervi più importanti della mano, viene schiacciato nel polso. I sintomi più comuni; Reclami come intorpidimento, formicolio e bruciore al pollice, all'indice e al medio che di solito si verificano a intermittenza durante la notte. Pertanto, il paziente si sveglia dal sonno e cerca di rilassarsi stringendo le mani. Nei casi in cui la malattia progredisce, la debolezza si manifesta nelle mani e nelle dita nel tempo e le lamentele possono iniziare nell'altra mano. Inoltre, il formicolio e l'intorpidimento aumentano, diventano continui e inizia la debolezza nel pollice. In fasi molto avanzate, il muscolo sul lato del pollice può essere sciolto.

Può iniziare durante la gravidanza e terminare con il parto

Sindrome del tunnel carpale; Può anche mostrare un corso che inizia durante la gravidanza, continua solo durante questo periodo e può riprendersi spontaneamente dopo la nascita. La malattia si manifesta nella fase iniziale con intorpidimento e formicolio al dito medio al mattino. Questa situazione viene eliminata muovendo le dita. L'esercizio fisico e i cambiamenti nello stile di vita sono importanti nelle donne in gravidanza con sindrome del tunnel carpale e disturbi. Evitando movimenti energici della mano e del polso, utilizzando una stecca di riposo per appoggiare il polso, mantenendo l'equilibrio del peso sotto controllo con l'assunzione di sale e acqua, gli esercizi per il polso ridurranno gli effetti negativi della malattia.

I sintomi possono essere confusi con un'ernia cervicale.

La malattia mano-polso può essere confusa con malattie che colpiscono altri nervi. Ciò include in particolare i sintomi delle ernie del collo. Inoltre, la sindrome del tunnel carpale può svilupparsi maggiormente in pazienti con altre malattie metaboliche come diabete, malattie della tiroide, artrite reumatoide, insufficienza renale cronica, che colpiscono il sistema nervoso. La sindrome del tunnel carpale viene diagnosticata con EMG. Con l'EMG si ottiene un'idea sul livello della malattia. Se la sindrome del tunnel carpale è molto lieve, è possibile utilizzare stecche per il polso. Inoltre, evitare attività che forzano il polso può prevenire la progressione della malattia. L'iniezione del punto trigger applicata dal polso nel trattamento fornisce anche risultati benefici nei pazienti lievi.

Presta attenzione ai movimenti impegnativi delle mani!

I movimenti ripetitivi e convincenti del polso sono un rischio importante per la formazione della sindrome del tunnel carpale. Per questo motivo, l'incidenza di questa malattia è maggiore in alcuni gruppi professionali. Il danno nervoso si verifica in falegnami, giardinieri e agricoltori, allevatori, casalinghe e artigiani, operai e coloro che lavorano a lungo al computer, che sono alcuni gruppi professionali in cui il polso viene utilizzato costantemente.

Per usare correttamente il polso ...

  1. Scegli un mouse adatto per l'uso del computer.
  2. Non appoggiarsi al tavolo in un modo che metterebbe a dura prova il polso.
  3. Non sollevare carichi pesanti.
  4. Quando fai lavori di bricolage, fai attenzione ed evita operazioni come il lavaggio delle mani o facendo attenzione a non affaticare il polso.
  5. Fai i seguenti esercizi che rafforzano il polso e dovrebbero essere ripetuti 10 volte al giorno:
  • Tenendo i polsi dritti, tira le dita verso di te e tieni premuto per 5 secondi (conta fino a 5) in questo modo e ripristina le dita.
  • Stringi le dita e fai un pugno, poi piegalo verso il basso. Mentre esegui questo movimento, conta fino a 5, quindi mantieni i polsi dritti e rilassa le dita.