Il tuo prurito persistente può essere un sintomo di una malattia del dotto biliare

Il prurito ostinato, che può manifestarsi all'improvviso e la cui causa non è compresa, può essere un allarme in alcune parti del corpo. Questi pruriti, che non vanno via per molto tempo e possono anche causare problemi psicologici, di solito indicano malattie delle vie biliari. Le malattie delle vie biliari, che sono responsabili del trasporto della bile prodotta dal fegato all'intestino tenue, possono portare a insufficienza epatica se non vengono prese precauzioni. Direttore del Memorial Şişli Hospital Organ Transplant Center Prof. Dott. Koray Acarlı ha fornito informazioni sulla malattia del dotto biliare e sui metodi di trattamento.

Albero biliare che si apre dal fegato all'intestino

I dotti biliari iniziano come minuscoli condotti capillari all'interno del fegato. Dopo che questi canali si uniscono tra loro, sono collegati alla cistifellea sotto il fegato come un unico canale. Aiuta la digestione permettendo alla bile vitale prodotta dal fegato di fluire nell'intestino tenue. Poiché la sua struttura ricorda le radici e i rami degli alberi, i dotti biliari sono anche chiamati alberi biliari nel linguaggio medico.

Può segnalare un pericolo di vita con insufficienza epatica

Le malattie del dotto biliare si dividono in malattie benigne e maligne. Inoltre, a seconda della posizione del dotto biliare, è possibile raggrupparli in due voci come malattie del dotto biliare intraepatico e malattie del dotto biliare extraepatico. Malattie benigne del dotto biliare; Alcune anomalie congenite (assenza o scarsità di dotti biliari), lesioni e relative ostruzioni sono calcoli biliari. L'assenza o la scarsità di dotti biliari, soprattutto nei neonati, causa insufficienza epatica a meno che non venga eseguito con successo un intervento chirurgico di "atresia biliare". Le malattie maligne dei dotti biliari sono il cancro del dotto biliare.

Se il tuo prurito è un'allergia o meno, il medico dovrebbe decidere.

Le malattie del dotto biliare benigne o maligne si verificano con disturbi dovuti a ostruzione e restringimento nel sistema dei dotti. I tumori originati dai dotti biliari intraepatici di solito non mostrano alcun segno di ostruzione poiché la maggior parte del sistema dei dotti non è interessata e quindi questi tumori non presentano sintomi particolari. Per questo motivo, di solito viene diagnosticato in ritardo. Tuttavia, le malattie benigne e maligne nel canale che drena metà del fegato o nel canale principale attirano l'attenzione con la scoperta di un'ostruzione. Con l'aumentare della congestione, i segni di infezione si verificano in primo piano, con prurito irragionevole, ittero e persino brividi. Anche i reclami del paziente e i risultati di laboratorio e radiografici sono molto importanti. Una semplice ecografia può determinare l'ingrandimento e la posizione dei dotti biliari. Negli eventi ostruttivi, MRCP, PTK (ripresa di un film iniettando i dotti biliari intraepatici con un ago dall'esterno) o ERCP (ingresso endoscopico e assunzione di farmaci nei dotti biliari nei casi appropriati) sono metodi necessari per la diagnosi.

È importante che l'intervento chirurgico venga eseguito da mani esperte.

Quando si parla di chirurgia delle vie biliari, non dovrebbe essere intesa come solo chirurgia delle vie biliari. La chirurgia del fegato con la parte rimanente nel fegato richiede conoscenza ed esperienza della chirurgia pancreatica a causa della sua estremità inferiore che passa attraverso il pancreas. L'area malata dovrebbe essere rimossa e la bile dovrebbe essere lasciata fluire nell'intestino. Per questo motivo, è importante preparare un nuovo percorso dall'intestino tenue e suturarlo a questo intestino in modo che non perda il dotto biliare intatto e impedisca il flusso biliare. Poiché i dotti biliari sono adiacenti ai vasi vitali che arrivano al fegato e sono di vitale importanza, è molto importante non danneggiare questi vasi in quest'area chirurgica. Per questo motivo, la chirurgia delle vie biliari è accettata come un campo che richiede un'istruzione, conoscenza ed esperienza separate in tutto il mondo. Se la chirurgia del dotto biliare non viene eseguita con il giusto principio e una buona tecnica, il paziente non avrà il comfort di vita e può causare malattie epatiche irreversibili come la cirrosi o infezioni gravi che possono causare pericolo di vita e possono essere pericolose per la vita .