La malnutrizione e la stitichezza possono causare ragade anale

Soprattutto nelle persone che hanno problemi di stitichezza da molto tempo, le crepe nella zona anale, in altre parole la ragade anale, possono causare incubi da bagno e isolamento dalla vita sociale. In questo caso, prendere le precauzioni necessarie consultando un medico senza perdere tempo può prevenire foto più gravi. Prof. Dott. Bülent MenteĊŸ ha fornito informazioni sulla ragade anale e sul suo trattamento.

Il dolore provoca la contrazione e la contrazione fa crescere la lacrima.

Le lacrime che si sviluppano sulla pelle del canale anale, cioè l'anoderma, sono chiamate ragadi anali. Queste lacrime causano forti dolori e dolori, come strappare o rimuovere un piccolo pezzo di vetro durante la defecazione. A volte il dolore è accompagnato da un piccolo sanguinamento. A causa di questi problemi, la defecazione si trasforma in un incubo per il paziente. Un forte dolore provoca una contrazione riflessa della struttura muscolare nel canale anale. Quando si verifica la contrazione, la fessura si strappa di più, il che si traduce in un circolo vizioso provocando una maggiore contrazione.

È necessario prendere precauzioni prima che le crepe acute diventino croniche

Sebbene la causa esatta non sia chiaramente stabilita, generalmente stitichezza, defecazione irregolare, raramente attacchi di diarrea e altri fattori sottostanti possono causare ragade anale. In molti individui, compresi i bambini, possono verificarsi con difficoltà crepe superficiali, temporanee e acute. Tuttavia, il prolungamento o la stabilizzazione di questo quadro si traduce in ragadi anali più profondi, ostinati e cronici.

Nel trattamento dovrebbe essere scelto il metodo più adatto per il paziente.

La strategia di trattamento per le ragadi anali dovrebbe essere determinata dalle caratteristiche della ragade e da alcune misurazioni della pressione. In questo contesto, il metodo più efficace e sicuro per il paziente dovrebbe essere determinato da metodi come creme a base di nitrati, applicazione di botox e chirurgia. Quando la chirurgia è inevitabile, la sfinterotomia deve essere eseguita con un metodo di regolazione della pressione. Se applicato in questo modo, viene eliminato il rischio di fallimento del trattamento o la possibile complicanza della perdita di gas. Tuttavia, se le funzioni intestinali vengono corrette da programmi dietetici appropriati, alcune applicazioni a base di erbe e mezzi simili, si previene lo sviluppo di diversi problemi anali.

La ragade anale può essere un presagio di malattie infiammatorie intestinali

Per trattare con successo le ragadi anali, è innanzitutto necessario fare una diagnosi accurata. Insieme alla diagnosi, è anche importante classificare il tipo di malattia ed eliminare eventuali disturbi aggiuntivi. Perché in alcuni pazienti, la ragade anale può essere la parte dell'iceberg che appare sopra l'acqua. Questo problema a volte può indicare malattie più importanti come malattie infiammatorie intestinali e rettocele nelle donne. Nelle ragadi acute, per fornire il trattamento è possibile utilizzare raccomandazioni dietetiche dettagliate, bagni caldi e, se necessario, l'applicazione di crema di gliceritrinitrato (GTN). Nelle ragadi anali croniche, con crema GTN o iniezione di botox, potrebbe esserci la possibilità di un trattamento non chirurgico nei casi appropriati. L'applicazione di Botox può fornire un successo significativo nel trattamento non chirurgico dei casi cronici di questa malattia.

Le misure da adottare per evitare che le crepe rettali acute diventino croniche possono essere elencate come segue:

  1. Dovrebbe essere alimentato con cibi ricchi di fibre. Insalate, verdure, frutta e olio d'oliva dovrebbero essere consumati nelle giuste porzioni.
  2. Per andare in bagno regolarmente e comodamente ogni giorno, è necessario evitare cibi che causano stitichezza.
  3. Le pomate antidolorifiche e i bagni di acqua calda dovrebbero essere fatti per un breve periodo.
  4. Bere molta acqua durante il giorno.
  5. Grande importanza va data alla pulizia della zona culatta, si consigliano docce frequenti.