Gravidanza e animali domestici

Gli animali domestici hanno molti vantaggi per gli esseri umani. Si rilassano e sono amici con noi. Tuttavia, durante questo riavvicinamento, gli animali possono anche infettare gli esseri umani con alcune malattie. Queste malattie sono chiamate zoonosi. Gli animali portano alcuni germi; Ma abbiamo maggiori probabilità di ottenere questi microbi dall'acqua e dal cibo contaminati che dagli animali. Pur vivendo con animali domestici, dobbiamo anche sapere come evitare possibili malattie infettive. Gli animali selvatici, d'altra parte, possono trasmettere alcune infezioni più pericolose. È necessario evitare il contatto con animali selvatici. Gli animali selvatici non dovrebbero essere nutriti o portati a casa come animali domestici. Se i cani vengono vaccinati e controllati regolarmente durante e dopo la gravidanza, i problemi di salute più importanti che possono creare sono i traumi fisici. Mordere e graffiare i cani possono causare infezioni come il tetano, infezioni delle ferite e rabbia. I gatti possono anche causare ferite da graffi e morsi. Queste lesioni possono portare a tetano, infezioni della ferita e trasmissione della rabbia. Il problema di salute più importante causato dai gatti durante la gravidanza è l'infezione da toxoplasmosi. Occasionalmente vengono tenuti in casa lucertole, iguane, tartarughe, rane, serpenti e altri rettili. Se non vengono rispettate le necessarie norme igieniche, il fattore di infezione più importante che può essere trasmesso da questi animali è il batterio della salmonella. Ai rettili non dovrebbe essere consentito di vagare liberamente in casa o in cucina. Le mani devono essere lavate con acqua e sapone dopo il contatto con i rettili e le loro gabbie. Se il tuo uccello è sano, non sarà un problema per te e il tuo bambino. Gli uccelli possono trasmettere agenti infettivi come campylobacter, salmonella, clamidia e alcuni parassiti. Sarebbe opportuno far valutare il tuo uccello da un veterinario. Lavati le mani dopo aver toccato l'uccello e la sua gabbia. Non pulire da solo la gabbia. Una delle malattie più importanti che possono essere trasmesse dagli animali, in particolare dai gatti all'uomo durante la gravidanza, e causare problemi di salute al bambino, è la toxoplasmosi causata dal parassita chiamato Toxoplasma gondii. Molte persone hanno incontrato T.gondii e sono portatrici di questo parassita. Tuttavia, il sistema immunitario tiene sotto controllo il parassita.

In che modo la toxoplasmosi durante la gravidanza influisce sul bambino? Se l'infezione da toxoplasma si verifica per la prima volta durante la gravidanza o subito prima della gravidanza, l'infezione può essere trasmessa al feto senza alcun sintomo nella madre. Molti bambini che sono infetti nel grembo materno potrebbero non avere una scoperta all'inizio. Negli anni successivi possono manifestarsi sintomi gravi come ritardo mentale e cecità. In una piccola percentuale di bambini, alla nascita possono essere rilevati gravi danni agli occhi o al cervello.

Come viene trasmessa la toxoplasmosi? I gatti sono la fonte più importante di infezione da toxoplasma. Il parassita si trasmette al gatto quando mangia roditori, uccelli e altri piccoli animali che trasportano il parassita. Successivamente, le cisti del parassita iniziano a comparire nelle feci del gatto. Le cisti possono essere trovate nelle feci dei gattini fino a 3 settimane dopo l'infezione. I gatti adulti hanno meno probabilità di contrarre il toxoplasma. I contenitori per lettiera contaminati da feci di gatto e le mani che vengono a contatto con il suolo possono causare contaminazione se non adeguatamente lavati. Anche il consumo di frutta e verdura senza lavarli causa la contaminazione. Il parassita crea cisti nei muscoli degli animali. Mangiare carne cruda e non lavarsi le mani che vengono a contatto con carne cruda può causare contaminazioni.

Come viene diagnosticata l'infezione da toxoplasma? La ricerca di anticorpi contro il toxoplasma nel sangue indica se questa malattia è stata trasmessa in precedenza o la presenza di una nuova infezione. Se la toxoplasmosi viene trasmessa prima della gravidanza, il bambino è protetto poiché la madre svilupperà l'immunità. Tuttavia, si raccomanda di non rimanere incinta per 6 mesi dopo l'infezione.

Come possiamo essere protetti dall'infezione da toxoplasma? Lavarsi le mani con acqua e sapone dopo il contatto con terra, sabbia, carne cruda o verdure non lavate. Cuocere bene la carne in modo che non rimanga rosa da nessuna parte. Non assaggiarlo prima che la carne sia cotta. Congelare la carne per alcuni giorni prima della cottura riduce il rischio di infezione. Lavare accuratamente frutta e verdura in acqua pulita. Usa acqua bollita o sei sicuro di pulirla.

I gatti dovrebbero essere abbandonati durante la pianificazione o la gravidanza? Qualcun altro cambia la toilette del tuo gatto. Se devi farlo da solo, indossa prima i guanti, poi lavati le mani con acqua e sapone. Pulisci la lettiera del tuo gatto ogni giorno poiché le cisti non diventeranno contagiose entro 1-3 giorni. Non dare mai da mangiare carne cruda al tuo gatto. Stai lontano dai gatti randagi, soprattutto dai gattini. Tieni il tuo gatto domestico a casa. Non comprare un nuovo gatto durante la gravidanza. Ci sono molte infezioni che possono essere trasmesse dagli animali all'uomo. Queste infezioni possono essere una fonte importante di problemi per la salute sia della madre che del feto se non vengono seguite le necessarie norme igieniche e non vengono prese le necessarie precauzioni per la protezione.

Brucellosiè una malattia animale causata dal batterio brucella che può essere trasmessa dagli animali infetti all'uomo. La causa più comune di contaminazione è l'uso di latte e prodotti lattiero-caseari non bolliti e non pastorizzati. Può anche essere trasmesso con carne cruda. I batteri Brucella si trovano nel sangue della madre durante la malattia della madre e talvolta vengono trasmessi al feto. Questo contagio può provocare aborto spontaneo e morte infantile nel grembo materno. La brucellosi può essere trattata con una varietà di antibiotici.

Listeriosi L'agente eziologico della malattia è il batterio Listeria. I batteri Listeria possono essere trovati in molti mammiferi domestici e selvatici, uccelli e frutti di mare. Provoca una malattia simil-influenzale. Durante la gravidanza possono verificarsi aborto spontaneo, natimortalità o malattie gravi nel neonato. La contaminazione può essere causata da formaggio non pastorizzato e non bollito a base di latte, insalate pre-preparate e frutti di mare crudi.

Salmonellosi È una malattia infettiva causata dal batterio della salmonella. I batteri della Salmonella possono essere trovati in rettili, uccelli, cani, gatti, cavalli, bestiame e possono essere trasmessi all'uomo. Il cibo preparato in modo improprio è un'importante causa di contaminazione. Può causare una varietà di malattie che vanno da lieve diarrea a malattie febbrili che possono provocare la morte. La febbre tifoide e la febbre enterica sono infezioni causate dalle salmonelle. È necessario prestare attenzione a causa della possibilità che la malattia della madre possa influenzare il feto nell'utero durante la gravidanza.

Campylobacter È un batterio che può essere trovato in vari animali da fattoria, cani e gatti. Provoca infezioni intestinali, si può trovare anche nel sangue. È stato riferito che può causare aborto spontaneo, natimortalità, parto prematuro, diarrea o diarrea sanguinolenta nei neonati.

PsitakozSi manifesta a causa della Chlamydia psittaci e si manifesta con una malattia polmonare. Questa malattia può essere più grave durante la gravidanza. Gli uccelli portatori della malattia possono causare contaminazione. Pur condividendo il nostro mondo con gli animali, dovremmo anche essere informati su possibili infezioni e adottare le misure preventive necessarie. I controlli veterinari e le vaccinazioni degli animali domestici dovrebbero essere effettuati regolarmente. Dopo il contatto con gli animali, soprattutto durante la preparazione del cibo, le mani devono essere lavate con acqua e sapone. Le feci e l'urina degli animali possono causare la trasmissione di varie malattie. Devono essere adeguatamente rimossi. Morsi e graffi di animali possono causare malattie come infezioni della ferita, rabbia e tetano. In questi casi, consultare un medico.